Cornetti salati ripieni ai funghi

Un’idea sfiziosa e veloce da realizzare, cornetti salati ai funghi, perfetti per un antipasto o un aperitivo in piedi, per variare dalla solita torta salata. Si tratta di piccoli croissant di pasta sfoglia o brisé, farciti con funghi e speck. In alternativa, potete riempirli con verdure, salumi o formaggi, a seconda del vostro gusto. Una ricetta facilissima, ma di grande effetto, provatela anche voi!

cornetti salati ai funghi

Ingredienti per 8 cornetti salati:

  • 1 rotolo di pasta sfoglia o brisé rotonda
  • 8 fettine di speck (o prosciutto)
  • 200 gr circa di funghi champignons
  • 8 fette sottili di scamorza affumicata
  • olio extra vergine di oliva
  • 1 spicchio d’aglio
  • sale, pepe
  • 1 uovo
  • semi di papavero o di sesamo (a piacere)

Preparazione:

Per prima cosa occupatevi dei funghi: puliteli, lavateli e tagliateli a fettine. Fateli quindi saltare a fuoco vivace in una padella con un filo di olio evo e uno spicchio d’aglio. Salate, pepate e lasciateli cuocere per circa 10 minuti, in modo che si asciughino bene dalla loro acqua di vegetazione. Spegnete il fuoco e fateli raffreddare.

Srotolate la pasta sfoglia (o brisé) e suddividetela in 8 spicchi della stessa grandezza, aiutandovi con una rotella o con un coltello affilato. Su ogni spicchio mettete una fetta di speck, un cucchiaino circa di funghi e una fettina di scamorza. Abbiate cura di lasciare spazio vuoto ai lati, in modo che poi il ripieno non fuoriesca.

spicchi

Arrotolate delicatamente ciascun spicchio di pasta su sé stesso, partendo dal lato più largo fino alla punta. Chiudete quindi le estremità dei cornetti, ripiegandole leggermente in modo da riprodurre la forma di un croissant.

Trasferite i cornetti salati su una teglia piatta rivestita di carta da forno e spennellateli con l’uovo sbattuto. Se volete potete cospargerli con qualche seme di sesamo o di papavero.

Ponete i cornetti in forno preriscaldato ventilato a 180-190° e fateli cuocere per 15-20 minuti, fino a che non saranno ben dorati in superficie. Trasferiteli su un vassoio e serviteli tiepidi.

Se vi piacciono le mie ricette, seguitemi anche su Facebook!

Pubblicato da pelledipollo

Mi chiamo Anna, amo sperimentare ricette sempre nuove, che abbiano ingredienti semplici ed economici. I miei piatti sono leggeri e veloci da realizzare, adatti a chi ha poco tempo ma non vuole rinunciare al gusto e alla soddisfazione della cucina fatta in casa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.