Crea sito

Brownies al cioccolato e nocciole

Brownies al cioccolato, golosissimi dolci nati negli Stati Uniti, ma diffusi in tutto il mondo… ne esistono innumerevoli versioni e rivisitazioni, io vi propongo la mia ricetta, semplice e di sicura riuscita! L’impasto è veloce da realizzare, vi servirà solo una ciotola e un cucchiaio, non c’è bisogno di fruste o planetarie. Ho arricchito i brownies con delle nocciole a pezzetti, che danno un piacevole tocco di croccantezza… potete sostituirle anche con altra frutta secca, noci, mandorle, noci brasiliane… a vostro piacere. Provate anche voi questa golosa ricetta, e fatemi sapere cosa ne pensate!

brownies al cioccolato e nocciole

Ingredienti:

  • 265 gr di cioccolato fondente
  • 4 uova
  • 135 gr di burro
  • 135 gr di farina 00
  • 200 gr di zucchero
  • 100 gr di nocciole tostate (o noci o mandorle)
  • 1 pizzico di sale
  • la punta di un cucchiaino di lievito per dolci
  • 1 cucchiaio di rum (a piacere)

Preparazione dei brownies al cioccolato:

Fondete a bagno maria il cioccolato e aggiungete il burro a pezzetti. Una volta che il burro sarà sciolto, mettete nel composto anche lo zucchero e mescolate bene.

Aggiungete ora le uova, una per volta, e fatele amalgamare, mettete quindi un pizzico di sale e un cucchiaio di rum. Potete sostituire il rum con un altro liquore, oppure con una fialetta di aroma vaniglia se non volete mettere alcolici.

Aggiungete la farina e il lievito, mescolando delicatamente, fino ad ottenere un composto denso e omogeneo. Infine, tritate grossolanamente le nocciole (o altra frutta secca) e incorporatele all’impasto.

Foderate una teglia rettangolare (circa 20×30 cm) con carta da forno e versatevi il composto dei brownies al cioccolato, livellando bene la superficie.

Ponete il tutto in forno statico a 180°, e fate cuocere per circa 25 minuti. All’esterno dovrebbe formarsi una sottile crosticina, mentre l’interno rimarrà leggermente umido.

brownies al cioccolato classico

Fate intiepidire, quindi tagliate i vostri brownies al cioccolato a rettangoli. Con le dosi indicate dovrebbero risultarvene 15 o 20, a seconda della grandezza che preferite. I brownies si conservano anche per più giorni, in un recipiente chiuso… ma vedrete che andranno a ruba!

Se vi piacciono le mie ricette, seguitemi anche su Facebook!

Pubblicato da pelledipollo

Mi chiamo Anna, amo sperimentare ricette sempre nuove, che abbiano ingredienti semplici ed economici. I miei piatti sono leggeri e veloci da realizzare, adatti a chi ha poco tempo ma non vuole rinunciare al gusto e alla soddisfazione della cucina fatta in casa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.