Crea sito

Biscotti all’anice di Vito con i suoi

Per questi deliziosi biscotti all’anice ho preso spunto dalla ricetta proposta nella trasmissione televisiva “Vito con i suoi”… la riuscita è stata davvero ottima, ho solo riadattato le dosi alla dimensione della mia teglia e i dolcetti sono risultati leggerissimi, fragranti e molto golosi! L’impasto è facilissimo da realizzare e può essere fatto a mano, in planetaria o anche nel mixer. Il liquore all’anice dopo la cottura lascia solo un leggero profumo, e i biscotti possono essere graditi anche a chi non ama particolarmente il sapore dell’anice. Potete comunque variare la ricetta utilizzando un altro tipo di liquore, a vostro gusto. Provate anche voi a realizzare questi semplici biscotti, e fatemi sapere cosa ne pensate!

biscotti all'anice

Ingredienti per 20-25 biscotti:

  • 200 gr di farina 00
  • 50 gr di fecola di patate
  • 100 gr di zucchero semolato
  • 25 gr di zucchero a velo
  • 60 gr di burro morbido
  • 70 gr di mandorle pelate
  • 1 uovo intero e 1 tuorlo
  • 1 pizzico di sale
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
  • liquore all’anice e zucchero a velo qb per la copertura

Preparazione dei biscotti all’anice:

Mettete in una ciotola o nella planetaria lo zucchero semolato, lo zucchero a velo e il burro morbido a pezzetti. Lavorateli insieme fino ad ottenere una crema. Aggiungete le uova con un pizzico di sale e fatele amalgamare al composto.

Aggiungete ora la farina miscelata con la fecola e con il lievito, poca alla volta, e fatela incorporare all’impasto. Infine, tritate non troppo finemente le mandorle e mescolatele al resto degli ingredienti. Dovreste ottenere una palla omogenea e abbastanza morbida… avvolgetela in un foglio di pellicola e mettetela a riposare in frigorifero per circa 30-35 minuti.

Trascorso il tempo, appoggiandovi sulla spianatoia e aiutandovi se necessario con un po’ di farina, dividete l’impasto in parti. Formate con le mani dei piccoli cilindri di dimensioni regolari, che andrete poi a schiacciare leggermente con i palmi. A piacere, potete anche dare altre forme ai vostri biscotti, basta che rimangano comunque abbastanza spessi.

Immergeteli per un istante nel liquore all’anice e poi passateli in un vassoio con dello zucchero a velo, in modo che si formi all’esterno una specie di glassa.

Disponete i biscotti all’anice su una teglia foderata di carta forno e metteteli in forno ventilato a 180° (o statico a 200°). Lasciateli cuocere per circa 15 minuti, senza farli colorire troppo, i tempi come sempre dipendono dal vostro forno e dalla grandezza dei biscotti.

biscotti all'anice

Trasferite i biscotti all’anice su un vassoio e fateli raffreddare completamente prima di servirli… sono leggeri, fragranti e perfetti da accompagnare al tè o al caffè!

Se vi piacciono le mie ricette, seguitemi anche su Facebook!

Non perderti nessuna ricetta

No spam guarantee.

I agree to have my personal information transfered to MailChimp ( more information )

Pubblicato da pelledipollo

Mi chiamo Anna, amo sperimentare ricette sempre nuove, che abbiano ingredienti semplici ed economici. I miei piatti sono leggeri e veloci da realizzare, adatti a chi ha poco tempo ma non vuole rinunciare al gusto e alla soddisfazione della cucina fatta in casa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.