LONZA AL LATTE

La LONZA AL LATTE è un piatto molto appetitoso, di facile realizzazione e ideale per il pranzo della domenica. La cottura nel latte rende questo arrosto morbidissimo ed otterrete un sughetto molto squisito. Altra cosa importante è che si può preparare in anticipo e scaldare al bisogno. Vi assicuro che alla fine la “scarpetta” sarà assicurata.

LONZA AL LATTE
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni8
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 kglonza di maiale
  • 500 mllatte
  • 5 fogliesalvia
  • 200 mlpanna da cucina
  • q.b.olio di semi
  • q.b.sale
  • 30 gburro

Preparazione

  1. Prendete un pezzo di lonza di maiale e lagatela con dello spago per farla rimanere in forma( potete farlo fare anche al vostro macellaio).

  2. Versate in una pentola con bordi alti un filo di olio, il burro e le foglie di salvia, fate scaldare, aggiungete la carne e fatela rosolare su tutti i lati per sigillarla e farla rimanere più gustosa.

  3. Unite poi il latte, salate e pepate e portate ed ebolizione (state attenti perchè se il fuoco è troppo alto il latte potrebbe fuoriuscire dalla pentola!)

  4. lonza al latte

    Coprite con un coperchio e lasciate cuocere a fuoco lento per 45 minuti. Alla fine il latte si sarà ridotto ed avrà creato una bella cremina.

  5. Prendete la carne, togliete lo spago ed affettate a fettine sottili. Se avete a disposizione un’affettatrice usatela che vi faciliterà il lavoro. Un consiglio: io preferisco tagliare la carne quando è fredda così non si rompe.

    Prendete poi il sughetto e, con un mixer ad immersione frullatelo per sminuzzare le foglie di salvia.

    Al composto attenuto aggiungete la panna da cucina e mescolate con una frusta. Questa renderà il tutto più appetitoso.

  6. lonza al latte

    Ponete ora il sughetto in una padella ed aggiungete le fettine di carne e fate cuocere ancora per qualche minuto. La vostra lonza al latte e pronta per essere servita ben calda.

Vi consiglio di preparare il piatto la sera prima così il giorno dopo farete meno fatica ad affettare la carne.

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.