CIAMBELLINE CON PATATE MORBIDISSIME

Le CIAMBELLINE CON PATATE MORBIDISSIME sono ideali per una merenda super golosa. La presenza delle patate nell’impasto di questo dolce le rende sofficissime e vi assicuro che vi si scioglieranno in bocca. Ovviamente il fatto che sono fritte le rende ancora più gustose, ma se preferite le potete cuocere anche al forno, ma sicuramente il gusto non sarà lo stesso. Perciò se dovete fare un peccato di gola fatelo come si deve!

ciambelline con patate morbidissime
  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni8
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 125 gfarina 00
  • 125 gfarina Manitoba
  • 125 gpatate
  • 50 mllatte
  • 50 gzucchero
  • 40 gburro
  • 1uovo
  • Metàlimone (solo buccia grattugiata)
  • 10 glievito di birra fresco (o 4g lievito di birra secco)
  • 1 bustinavanillina
  • q.b.olio di semi di arachide (per friggere)
  • q.b.zucchero (per decorare)

Preparazione delle ciambelline con patate morbidissime

  1. Per preparare le ciambelline con patate morbidissime iniziate facendo bollire le patate per circa 30 minuti. Una volta cotte schiacciatele ancora calde con l’aiuto di uno schiacciapatate e lasciatele raffreddare.

    Versate nella ciotola dell’impastatrice le farine, le patate schiacciate, lo zucchero, il lievito, se usate quello secco, la buccia di limone grattugiata e la vanillina. Azionate la planetaria, aggiungete il burro fuso e freddo e l’uovo ed iniziate ad impastare.

  2. Unite poi il latte tiepido in cui avrete fatto sciogliere il lievito di birra (se usate quello fresco) ed impastate per alcuni minuti. Dovrete ottenere un impasto bello liscio ed omogeneo. Ponetelo in una ciotola di vetro, copritelo con la pellicola e mettetelo a lievitare in forno spento con la luce accesa. Lasciatelo lievitare per circa 2 ore (dovrà essere raddoppiato).

  3. Una volta che l’impasto sarà raddoppiato, con l’aiuto di un mattarello, stendetelo dello spessore di circa 1,5 cm. Prendete la carta da forno e ritagliate dei quadrati di 10×10 cm e disponeteli su una teglia da forno. Date ora forma alle ciambelline con un coppa pasta del diametro di 8 cm (potete utilizzare anche un bicchiere) e ponetele ognuna su un quadrato di carta da forno. Fate poi un buco al centro con uno stampo da circa 2 cm (potete usare anche un tappo di bottiglia). Rimpastare i ritagli, stendete di nuovo e date forma ad altre ciambelline. Coprite con la pellicola e lasciate lievitare ancora per circa 45 minuti sempre in forno spento con la luce accesa.

  4. Trascorso il tempo della seconda lievitazione mettete a scaldare abbondante olio di semi di arachide. Quando avrà raggiunto i 180° mettete a friggere un paio di ciambelline alla volta direttamente con la carta da forno. Dopo alcuni secondi, con l’aiuto di una pinza, togliete la carta e fate friggere le vostre ciambelline per alcuni minuti. Dovranno risultare belle dorate in superficie, scolatele su un foglio di carta assorbente e cospargetele ancora calde con lo zucchero.

  5. ciambelline con patate morbidissime

    Le vostre ciambelline con patate morbidissime sono pronte da servire e vi consiglio di gustarle con una tazza di the fumante. Possono essere consumate sia calde che fredde.

Consigli

Potete cuocere le ciambelline con patate anche al forno per circa 20 minuti a 180°.

Si possono conservare per un paio di giorno sotto una campana di vetro.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.