Pasta coi broccoli in tegame

La pasta coi broccoli in tegame è un piatto nato dal connubio tra la cultura araba e quella spagnola, presenti in Sicilia in tempi diversi. E’ un piatto simbolo della cucina tipica siciliana ed è più noto come pasta coi “broccoli arriminata”.

E’ importante ricordare che i broccoli siciliani altrove sono detti cavolfiori.

Per la sua struttura, per alcuni ingredienti e per le modalità di esecuzione, questo piatto ricorda la famosissima paste con le sarde con una variante… mandorle anzichè pinoli e fusilli anzichè bucatini! Ops… sono due varianti! 🙂 Provatela e sono sicura che vi piacerà!

pasta coi broccoli in tegame

PASTA COI BROCCOLI IN TEGAME – ricetta siciliana

INGREDIENTI (per 4 persone):

  • 400 g di fusilli
  • 1 broccolo grosso
  • 1 cipolla
  • 6 filetti di acciughe
  • 4 cucchiai di mandorle a filetti
  • 2 cucchiai di uva passa
  •  1 bustina di zafferano
  • 1 spicchio d’aglio schiacciato
  • 50 g di grana grattugiato
  • olio extra vergine d’oliva q.b.
  • sale e pepe q.b.

PREPARAZIONE:

Mondate, lavate e riducete il broccolo in cime più o meno della stessa grandezza ; lessatele in acqua bollente salata ed aggiungete lo zafferano.

In un padellino fate tostare le mandorle, a fuoco basso e mescolando spesso per non bruciarle.

In un tegame fate imbiondire la cipolla tritata con un poco d’olio e l’aglio schiacciato, unite i filetti di acciughe e fatele sciogliere (eliminate eventuali spine).

Scolate i broccoli ( non eliminate l’acqua che servirà per la cottura della pasta), tagliateli a pezzi più piccoli e metteteli ad insaporire nel tegame con la cipolla, eliminate l’aglio. Lasciate cuocere per 10 minuti circa, quindi aggiungete l’uva passa precedentemente ammollata in acqua tiepida per una ventina di minuti, mescolate il tutto di tanto in tanto.

Lessate i fusilli nell’acqua di cottura del broccolo; dopo averli scolati, metteteli nel tegame insieme ai broccoli soffritti e fate saltare per qualche minuto unendo il formaggio grattugiato (eventualmente fossero troppo asciutti aggiungere qualche cucchiaio di brodo).

Servite a tavola dopo aver distribuito su ogni piatto un po’ di filetti di mandorle tostate.

Sarà piacevole assaporare nello stesso piatto la cremosità del broccolo, la dolcezza della passolina, la sapidità delle acciughe, la nota croccante delle mandorle ed il profumo dello zafferano!

 CONSIGLIO: se voleste rendere ancora più saporito questo prelibato piatto potreste sostituire il grana con del caciocavallo e/o sostituire le mandorle la MUDDICA ATTURRATA.

Se volete seguirmi per restare sempre aggiornati trovate qui la mia pagina Facebook, Twitter e Google+.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.