Crea sito

Pesto agli aromi con fiori di rosmarino

Pesto agli aromi con fiori di rosmarino V Ortaggi che passione by Sara

Il pesto agli aromi con fiori di rosmarino è un delizioso sugo per condire gli spaghetti o per insaporire le zuppe. I fiori del rosmarino sono piccoli e dal bel colore azzurro violetto, si trovano riuniti in grappoli alla base delle foglie. I fiori hanno un sapore più delicato rispetto alle foglie e sono commestibili, possono essere aggiunti alle insalate o utilizzati come decorazione per torte o risotti.

L’idea per preparare questa salsa petalosa mi è stata suggerita dalla mia amica Jessica.

QUI potete trovare come coltivare e curare le piante di rosmarino.

Pesto agli aromi con fiori di rosmarino V Ortaggi che passione by Sara

Pesto agli aromi con fiori di rosmarino

 

STAGIONALITA’ dei FIORI di rosmarino: da marzo a maggio e da settembre a ottobre.

Se il clima è particolarmente mite la fioritura può durare per periodi di tempo superiori.

 

Difficoltà     Cappello chef

Tempo di preparazione:  10 minuti

FIORI Pesto agli aromi con fiori di rosmarino Ortaggi che passione by Sara

 

Ingredienti per 2 porzioni

  • 10 – 20 g di fiori di rosmarino
  • 10 g di pinoli (o anacardi, mandorle, nocciole, noci…)
  • 20 g di erbe aromatiche miste ** (o cipolla o altri fiori)
  • ¼ di spicchio d’aglio
  • olio extravergine d’oliva
  • sale q.b.

** Alcune delle erbe aromatiche che si possono utilizzare: Aneto, Basilico, Cerfoglio, Dragoncello, Erba cipollina, Finocchietto, Ligustro, Maggiorana, Melissa, Origano, Prezzemolo, Ruchetta (rucola), Santoreggia, Santolina, Timo…

Pesto agli aromi con fiori di rosmarino V Ortaggi che passione by Sara

 

PROCEDIMENTO

Lavare e asciugare bene tutti gli aromi.

Porre tutti gli ingredienti dentro ad un mortaio e pestare fino a ridurre il tutto in una poltiglia con l’aiuto dell’olio extravergine d’oliva.

 

UTILIZZO nella pasta 

Lessare la pasta in abbondante acqua salata, scolarla al dente e condirla con il pesto agli aromi con fiori di rosmarino diluito con poca acqua di cottura.

Aggiungere 1 cucchiaio di parmigiano e/o pecorino per commensale (per i vegani: una spolverizzata di lievito alimentare).

Rigirare e servire il primo piatto caldo.

CONSERVARE

Porre il pesto agli aromi con fiori di rosmarino in contenitori ermetici e cospargere la superficie con un filo d’olio evo, per evitare il formarsi di muffe e l’ossidazione.

In frigorifero si conserva per una settimana.

In freezer si conserva per sei mesi.

Pubblicato da Sara Grissino

Cuoca green, seguo la stagionalità degli alimenti nella preparazione dei miei piatti. Amo conoscere, sperimentare in cucina i prodotti della campagna e non solo. Solare, mi piace stare in mezzo alla gente, condividere emozioni ed imparare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.