Melanzane in padella – contorno subito pronto

melanzane in padella in bianco

Le melanzane in padella sono un contorno estivo subito pronto, veloci da preparare e sempre gradite. Una ricetta per tutti i giorni, un ortaggio a tocchetti cotta in modo light: in umido e in bianco. Per rendere le verdure più dietetiche fai un soffritto di solo acqua. Per un contorno di verdure estive più saporito, aggiungere a metà cottura dei peperoni, dei pomodori, delle zucchine o delle carote.

Conosci tutte i tipi di melanzana? Guarda qui.

STAGIONALITA’ e raccolta delle #melanzane – da giugno ad ottobre

melanzane in padella morbide e saporite
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • PorzioniDosi per 6 – 8 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
50,92 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 50,92 (Kcal)
  • Carboidrati 7,32 (g) di cui Zuccheri 3,94 (g)
  • Proteine 1,10 (g)
  • Grassi 2,34 (g) di cui saturi 0,41 (g)di cui insaturi 1,78 (g)
  • Fibre 2,81 (g)
  • Sodio 170,93 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 100 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Melanzane in padella light

  • 1cipolla bianca (o altro tipo)
  • 2melanzane tonde (violette o altra varietà a scelta)
  • 20 golio di semi di arachide
  • 100 gacqua
  • 4 gsale
  • 1 gcurry (origano, timo, basilico secco)

Ingredienti facoltativi

  • q.b.prezzemolo tritato (e/o menta)
  • 1 cucchiaioaceto di mele (di vino o balsamico)

Strumenti

  • Tagliere
  • Coltello a lama liscia ben affilato
  • Padella antiaderente ampia
  • Mestolo in legno

Melanzane in padella in bianco

  1. Prima di tutto preparare il soffritto di cipolla (in alternativa si può saltare e cuocere le melanzane con solo uno spicchio d’aglio insaporito nell’olio).

    Sbucciare, lavare a tagliare a fettine sottili la cipolla. Versarla nel tegame con un filo d’olio e la quantità di acqua necessaria. Fare stufare la cipolla per circa 5 minuti o fino a che si ammorbidirà.

    Nel frattempo, lavare e tagliare a cubetti di circa 1 – 2 centimetri le melanzane. Aggiungere le melanzane alla cipolla, salare ed aggiungere le spezie sbriciolate. Proseguire la cottura a fuoco medio per altri 15 minuti o fino a cottura. Continuare a mescolare e fare assorbire tutta l’acqua, stare attenti a non farle bruciare.

    Se gradito negli ultimi minuti far sfumare un cucchiaio di aceto. Servire con della menta o prezzemolo fresco.

Lo sai che?

La maggior parte di varietà di melanzane non hanno bisogno di essere messe a spurgare nello scolapasta e cosparse di sale per perdere il loro gusto amaragnolo. Non sono affatto amare ma dolci, prova a cucinarle senza nessun trattamento. Le uniche melanzane che consiglio di spurgare sono quelle acquistate fuori stagione o vecchie (raccolte da più di 5 giorni).

Come servire le melanzane in padella

– utilizzare come contorno gustoso dei vostri secondi piatti

– arricchire con della polpa di pomodoro per condire la pasta

– perfette per una bruschetta vegetale con datterini e olive o capperi

– ripieno per una torta salata

– nell’insalata di riso o nella pasta fredda

Aggiunte VEGANE

– con pelati di pomodoro o ciliegini freschi

– pangrattato, da aggiungere alla fine

Varianti VEGETARIANE

– mozzarella a pezzi, da aggiungere una volta spento il fuoco e poco prima di impiattare

– formaggio grattugiato (senza caglio animale) da spolverare sopra

CONSERVAZIONE delle melanzane in padella

Le melanzane cotte in tegame si conservano coperte in frigorifero per massimo 3 giorni. All’occorrenza si possono congelare per 6 mesi.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Sara Grissino

Cuoca green, seguo la stagionalità degli alimenti nella preparazione dei miei piatti. Amo conoscere, sperimentare in cucina i prodotti della campagna e non solo. Solare, mi piace stare in mezzo alla gente, condividere emozioni ed imparare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.