Melanzane fritte, ricette con melanzane perlina

Le melanzane fritte sono buonissime, ottime se preparate con la varietà perlina (o a bastoncino), assorbono meno olio. Buone con le altre varietà.

La baby melanzana perlina è una varietà nata da un innesto tra una melanzana mini e un’antica razza locale della Sicilia orientale. Piccola e dalla forma allungata. Ha un sapore dolce, una buccia sottile, una polpa compatta, poco acquosa, quasi priva di semi. Ottima per preparare sughi per la pasta.

Melanzane perlina - melanzane fritte - Ortaggi che passione by Sara

 

RICETTE VELOCI con melanzana perlina

Saltata in padella

Tagliare le melanzane perlina a rondelle da circa mezzo centimetro, saltarle in padella con un filo d’olio extravergine d’oliva, aglio e peperoncino. Cuocere per circa 5 minuti.

Alla griglia

Tagliare a metà verticalmente, grigliare per 3 – 5 minuti su ogni lato.

Al forno

Cuocere intera a 180° per circa 10 minuti.

 

Melanzane fritte con menta - Ortaggi by Sara

Melanzane fritte al funghetto

 

STAGIONALITA’  da giugno a ottobre

Difficoltà:  facile

Tempo di preparazione:  circa 2 minuti

Tempo di cottura:  circa 5 minuti

 

Ingredienti

  • melanzane fresche (bianche, lunghe, perlina, striate, tonde)
  • olio di semi di arachidi (o d’oliva per friggere)
  • sale q.b.

ingredienti facoltativi, a scelta tra

  • menta fresca
  • origano
  • peperoncino
  • aglio e prezzemolo

 .

Procedimento

Togliere il picciolo alle melanzane

  • melanzane perlina, tenere intere o tagliare a pezzi di circa 5 centimetri
  • melanzane (bianche, lunghe, striate, tonde), con un pelapatate sbucciare a strisce e tagliare a dadini di circa 2 centimetri per lato

In un tegame piccolo e alto, scaldare abbondante olio a fuoco basso. L’olio è caldo a 150° – 180° (fare la prova immergendo delle briciole di pane o la punta di uno stecchino tutto intorno si devono formano delle bollicine). QUI trovate delle nozioni sulla frittura.

Friggere nell’olio bollente poche melanzane alla volta e mescolare costantemente.

Quando sono diventate tenere, scolarle con un mestolo forato e porre su della carta da cucina ad asciugare, tamponando leggermente con altri fogli di carta.

Condire con poco sale e a scelta tra

  • menta fresca
  • origano
  • peperoncino
  • aglio tritato e prezzemolo sminuzzato

Servire le melanzane fritte calde.

 

Copyright © Ortaggi che passione by Sara

https://www.facebook.com/ortaggichepassione

 

 

Precedente VERDURE GRIGLIATE, come grigliare le verdure e condirle Successivo Pizza lunga lievitazione

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.