Crea sito

Polenta e ceci, insalata insolita

Insalata fredda di polenta e ceci Ortaggi che passione by Sara

Polenta e ceci assieme diventano un abbinamento molto gustoso e sfizioso, un’insolita insalata. Un perfetto abbinamento tra sapori neutri e sapori mediterranei. Mi piace tantissimo. Un ottimo abbinamento per un secondo piatto veg, vegano, vegetariano.

Per la ricetta ho preso spunto dal blog “cucinadellanima“.

Insalata fredda di polenta e ceci Ortaggi che passione by Sara

Insalata di polenta e ceci

STAGIONALITA’: tutto l’anno

Difficoltà     Cappello chef

Tempo di preparazione:  5 minuti

Tempo di cottura:  quello per lessare i ceci e preparare la polenta

Ingredienti

  • ceci già lessati (vanno bene anche quelli in scatola)
  • avanzi di polenta (io questa)
  • cucunci (capperi grandi con gambo)
  • olive taggiasche
  • olio extra-vergine d’oliva
  • sale q.b.

Ingredienti facoltativi

  • succo di limone q.b.
  • cipolla di tropea (o quella che preferite)

Insalata fredda di polenta e ceci Ortaggi che passione by Sara

Procedimento

Preparare i ceci e la polenta.

Tagliare a cubetti la polenta, in inverno si può riscaldare un po’ nel microonde o nel forno tradizionale.

In un piatto da portata porre: la polenta, i ceci, le olive taggiasche, i capperi e la cipolla affettata.

Condire e servire l’insalata di polenta e ceci.

Insalata fredda di polenta e ceci Ortaggi che passione by Sara

https://www.facebook.com/ortaggichepassione

UN PO’ di buon umore

Luigino entra in un negozio di alimentari “Scusi, potrei avere un panino con l’elefante?” “Che cosa?”  risponde il droghiere allibito. “Si, si… un paninetto con una fettina d’elefante! Perché non ne avete?” A questo punto il droghiere va nel retrobottega e dice al socio: “Senti qui fuori c’è un cliente un po’ strano.” L’altro “Non mi importa nulla, non ho tempo adesso, accontentalo!” Il droghiere ritorna al banco “Senta, è proprio sicuro che…” Luigino “Ma porca miseria che ci vuole a fare un panino coll’elefante?” Il droghiere torna dal socio “Senti questo è proprio strano…” Il socio “Vabbè digli qualcosa, mandalo via, che ne so” Di nuovo al banco. Il cliente “Allora ‘sto panino?” Il droghiere “Guardi, ha detto il mio socio che per una fettina sola non lo comincia un elefante!!”

Pubblicato da Sara Grissino

Cuoca green, seguo la stagionalità degli alimenti nella preparazione dei miei piatti. Amo conoscere, sperimentare in cucina i prodotti della campagna e non solo. Solare, mi piace stare in mezzo alla gente, condividere emozioni ed imparare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.