Crea sito

Baccelli di fave in padella – RICETTA

spadellata baccelli di fave

La spadellata di baccelli di fave è un contorno davvero gustoso. Quando sgranate delle fave fresche non buttate via le bucce che le contengono ma provate questa semplice e veloce ricetta, vi sorprenderà.
Le scorze di fave (scarto)  rappresentano circa il 90% del loro peso e sono commestibili. Nei baccelli di fave la presenza abbondante di fibre alimentari favorisce l’attività dell’intestino contribuendo all’eliminazione delle tossine e delle scorie.

La buccia di fave si mangia? Si, segui la ricetta sotto o prepara le bucce di fave fritte in pastella o la pasta con baccelli di fave con pecorino.
Qui le proprietà delle bucce di fave.

STAGIONE delle fave fresche: da marzo a luglio.

baccelli di fave in padella
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaSalutare
362,85 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 362,85 (Kcal)
  • Carboidrati 51,72 (g) di cui Zuccheri 3,71 (g)
  • Proteine 14,76 (g)
  • Grassi 10,49 (g) di cui saturi 1,41 (g)di cui insaturi 0,17 (g)
  • Fibre 11,13 (g)
  • Sodio 338,17 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 128 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Baccelli di fave in padella

Per la buona riuscita di questa ricetta è essenziale che i baccelli di fave siano freschissimi, spugnosi e teneri.
  • Mezzo kgfave
  • 1cipolla (media)
  • 3 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • q.b.acqua
  • 1 cucchiaiopangrattato (farina di mais tostato per i celiaci)
  • q.b.sale
  • Mezzo bicchierevino bianco (facoltativo)

Strumenti

  • Coltello a lama liscia
  • Padella ampia e bassa
  • Mestolo

Baccelli di fave in padella

  1. ricetta passo passo baccelli di fave in padella

    Preparare le bucce di fave

    Sgranare le fave e tenerle da parte per un’altra ricetta, oppure unirle alla spadellata.

    Pulire i baccelli eliminando le due estremità delle scorze e togliendo con un coltello i filamenti laterali. Lavarli e tagliarli a pezzi di circa 2-3 cm di lunghezza.

    Come cucinare i baccelli delle fave

    Sbucciare, lavare e tagliare a fette sottili la cipolla.

    In una padella antiaderente soffriggerla con l’olio per pochi minuti, aggiungere le bucce di fave e farle insaporire per una decina di minuti, poi salare e unire un cucchiaio di pangrattato. Mescolare bene.

    Dopo qualche minuto, sfumare con del vino bianco e cuocere ancora per altri 5-10 minuti o fino a raggiungere il grado di cottura desiderato.

I consigli di Sara

– se le fave non sono tenere si possono bollire in poca acqua salata per circa 3-5 minuti, prima di spadellarle

– se non gradisci le cipolle puoi utilizzare dell’aglio e del peperoncino oppure nulla

Varianti per onnivori

Per rendere ancora più saporito questo contorno si può aggiungere un’acciuga al soffritto di cipolla oppure della pancetta a listarelle

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Sara Grissino

Cuoca green, seguo la stagionalità degli alimenti nella preparazione dei miei piatti. Amo conoscere, sperimentare in cucina i prodotti della campagna e non solo. Solare, mi piace stare in mezzo alla gente, condividere emozioni ed imparare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.