Petto di pollo con pomodorini in padella

Il Petto di pollo con pomodorini in padella è un secondo piatto velocissimo e facilissimo da preparare, oltre che molto sano e gustoso. Io lo preparo spesso quando ho poco tempo e soprattutto di sera quando torno casa dal lavoro e non ho voglia di cucinare cose complicate… diciamo che vi risolve una cena in pochi minuti. Ma vediamo la ricetta:

Petto di pollo con pomodorini in padella

INGREDIENTI: (per due persone) 

  • 400 g circa di petto di pollo tagliato a fette non troppo sottili
  • olio extravergine d’oliva qb
  • 1 spicchio d’aglio (facoltativo)
  • 6-8 pomodorini ciliegino o datterino
  • 1-2 cucchiai di passata di pomodoro
  • sale e pepe
  • origano fresco (possibilmente)
  • 2 cucchiai di acqua

PREPARAZIONE: 

Per il Petto di pollo con pomodorini in padella scaldate una padella con 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva, fate rosolare il petto di pollo a fiamma vivace per un paio di minuti da un lato, poi girate e fate lo stesso dall’altro. Togliete le fettine di pollo e mettetele da parte per il momento.

Intanto nella stessa padella aggiungete un goccio d’olio. Fate imbiondire l’aglio tritato, o se preferite intero e poi toglietelo. Unite i pomodorini tagliati a metà e fateli saltare per pochi minuti. Poi rimettete il petto di pollo in padella, salate, pepate, unite pochissima passata di pomodoro, 2 cucchiai di acqua (se necessario) per formare un po’ di sughetto e l’origano. Continuate la cottura per pochi minuti. Spegnete e servite il Petto di pollo con pomodorini in padella, a piacere con del purè di patate, patate al tegame, oppure altra verdura cotta o insalata fresca. Ecco qualche idea:  Purè di patate e carote Patate al tegame con prezzemolo .  Buon appetito!!

Petto di pollo con pomodorini

Il pollo come saprete non si deve assolutamente mangiare crudo o poco cotto. Per avere un buon risultato con il petto di pollo che è una carne molto magra e a volte risulta stopposa e asciutta, cuocetela a fiamma alta e per poco tempo, se poi fate il taglio perpendicolare (contro fibra) per preparare ad esempio degli straccetti, la carne risulterà molto più tenera e succosa. Ecco qualche idea: Straccetti di pollo con peperoni e mais, Straccetti di pollo con porro e pinoli. Provare per credere… 😉

Seguitemi anche sulla mia pagina di Facebook Nonsolodolce di Lorena, grazie mille!!

Precedente Gelato alla crema Successivo APPLE PIE torta di mele americana

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.