Crea sito

Tortelloni all’astice e gamberetti

I tortelloni all’astice e gamberetti è una pasta ripiena di pesce davvero deliziosa e ideale soprattutto per i periodi di festa o per la domenica.

Il ripieno è facile da realizzare ed è molto delicato, sorprenderà chiunque, piccoli e grandi.

Ma adesso vediamo nei dettagli questa ricetta:

  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    45 minuti
  • Cottura:
    10 + 7 cottura tortelloni minuti
  • Porzioni:
    5 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

per la pasta

  • farina di semola rimacinata 300 g
  • Uova 3

per il ripieno

  • Astice (io congelata) 1
  • Gamberetti (freschi o congelati) 200 g
  • besciamella (io quella home made) 50 g
  • Sale fino q.b.
  • Pepe nero q.b.

per condimento

  • Astice 1
  • Aglio 1 spicchio
  • Olio di oliva 1 cucchiaio
  • passato di pomodoro con pomoorini (home made) 500 g
  • sale q.b.
  • Pepe nero q.b.

Preparazione

  1. Per preparare i Tortelloni all’astice e gamberetti, bisogna per prima cosa preparare il ripieno.

    In una pentola capiente con acqua salata cucinare per 7/8 minuti l’astice, scolare e mettere da parte.

    In un’altra pentola con acqua salata cucinare giusto 2 minuti i gamberetti e mettere da parte.

    Pulire ora l’astice e ricavare tutta la polpa e mettere da parte tutti gli scarti e mettere la polpa in una ciotola.

    Mettere intanto gli scarti dell’astice nella parte inferiore della cuocipasta, esattamente sotto il cestello. Se non si possiede questo tipo di pentola, cucinare gli scarti per 3/4 minuti in acqua salata e poi passare l’acqua attrraverso un canovaccio e rimettere l’acqua nella pentola dove cucineremo i tortelloni.

    Riprendere ora la ciotola con le parti dell’astice, aggiungere i gamberetti a pezzi e aggiungere la besciamella (per la ricetta e ingredienti della mia besciamella cliccare qui) e passarli con un mixer a immersione o frullare in un robot da cucina e mettere il ripieno in un sac a poché.

    Nel frattempo preparare la pasta fresca, impastare nel bimby o in una ciotola la semola rimacinata e uova e impastare, coprire con pellicola e lasciare riposare per 30 minuti circa.

    Dopo i 30 minuti, stendere la pasta con un matterello o con la classica macchina per la sfoglia, conosciuta come nonna papera, io per fortuna ho quella elettrica quindi lavoro sola e velocemente.

    Stendere ora la pasta di uno spessore sottile, io la stendo al numero 6 e farcirla e ricavare i classici tortelloni, per chi vuole fare più velocemente può ricavare dei ravioloni.

    Mettere la pasta ripiena ora a riposare in frigo o se non la si consuma subito o tutta si può mettere in vassoi a congelare in freezer e una volta congelati si possono imbustare e rimettere in freezer per un successivo utilizzo.

  2. Preparare ora il condimento, mettere in una pentola olio e aglio e lasciare imbiondire, aggiungere ora l’astice e cucinare un paio di minuti girandola spesso e sfumare con vino bianco secco e lasciare evaporare.

    Aggiungere infine il passato di pomodoro con pomodorini, salare e pepare e lasciare cucinare un 15 minuti circa, togliendo però l’astice gli ultimi 5 minuti e rimettendola a cottura ultimata del condimento.

    Cucinare ora i tortelloni all’astice e gamberetti nella pentola con acqua salata e insaporita degli scarti dell’astice precedente e cucinarli per circa 7 minuti, poi scolarli e saltarli in padella con il sugo d’astice e servire.

    E’ un primo piatto ideale per la domenica o per i giorni di festa e se avrete ospiti vedrete che soddisfazione .

    Se anche questa ricetta vi è piaciuta continuate a seguire anche la mia pagina Facebook e il mio canale Youtube.

    Seguitemi anche sui social Instagram-Pinterest-Twitter, ma adesso vi saluto e vi do appuntamento alla mia prossima ricetta ciaoooo….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.