Crea sito

Pesto di carciofi e mandorle

Il Pesto di carciofi e mandorle è un pesto realizzato con i carciofi della nostra campagna e mandorle a parte altri ingredienti che in seguito indicherò.

Infatti vediamo subito nei dettagli gli ingredienti e la preparazione per questo ottimo pesto di carciofi.

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    45 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    20 bicchieri da 100 gr per freezer
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Carciofi (già puliti) 600 g
  • acqua q.b.
  • limone 1
  • Parmigiano reggiano (30 mesi) 100 g
  • Mandorle 50 g
  • Prezzemolo 1 mazzetto
  • Olio di oliva 120 ml
  • Sale 1 cucchiaio

Preparazione

  1. Per preparare il Pesto di carciofi e mandorle, bisogna prima pulire i carciofi e metterli in acqua e limone.

    Poi metterli in una pentola e coprirli di acqua, spremere un limone e metterci anche il limone spremuto e il sale e cucinarli per 20 minuti dal bollore come il Paté di carciofi, la cui ricetta la trovate qui.

    Una volta cotti scolarli, togliere la buccia del limone e metterli nel boccale del bimby o frullatore.

    Aggiungere il resto degli ingredienti e frullare 20 secondi a velocità 4, poi 20 secondi a velocità 8 con l’aiuto della spatola del bimby, poiché un pò si bloccherà per la densità del pesto. Infine portare la velocità da 8 a turbo per altri 20 secondi.

    Versare il pesto di carciofi e mandorle in barattolini da 100 g. o anche bicchieri di plastica, coprire col coperchio o foglio alluminio e riporre in freezer.

    Prima di consumarlo scongelarlo in frigo o a temperatura ambiente.

    Questo pesto è ideale come condimento per la pasta o per quiche.

  2. Se anche questa ricetta vi è piaciuta continuate a seguirmi anche sulla pagina Facebook e sul canale Youtube.

    Seguitemi inoltre sui social Instagram-Pinterest-Twitter, ma adesso vi saluto e vi dò appuntamento alla mia prossima ricetta ciaoooo.

     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.