Crea sito

Sfogliatelle napoletane frolle fatte in casa senza strutto

sfogliatelle napoletane

SFOGLIATELLE NAPOLETANE FROLLE FATTE IN CASA SENZA STRUTTO. Dopo aver assaggiato questa specialità nella sua terra d’origine sono rimasta così colpita che ho deciso di provare a prepararle in casa… le Sfogliatelle napoletane frolle. La Sfogliatella è un dolce tipico della pasticceria campana. Può essere riccia, se preparata con pasta sfoglia, frolla se preparata con la pasta frolla. Un piatto tipico assaggiato nel luogo d’origine e preparato con la ricetta tradizionale ha un sapore diverso, il Suo. Ciò non toglie che in cucina ci si può divertire a sperimentare anche ricette tipiche, sempre nel rispetto della tradizione. Ho deciso di preparare queste sfogliatelle napoletane senza strutto, con un ripieno delizioso di ricotta, semolino, arancia e cannella. La sfogliatella nasce nel XVIII secolo nel convento di Santa Rosa, in provincia di Salerno. Nasce quasi per caso, come tante ricette passate poi alla storia. Un giorno, nella cucina del convento, era avanzata un po’ di pasta di semola e la suora addetta alla cucina, invece di buttarla, aggiunse un po’ di frutta secca, zucchero e limoncello, ottenendo così un goloso ripieno. Preparò poi una base di pasta sfoglia con lo strutto, la utilizzò per ricoprire il ripieno e la fece cuocere in forno. Il dolce fu un vero trionfo, quasi un dono dal cielo… apprezzato non solo tra le suore ma in tutto il paese tanto che fu chiamato Santarosa, in onore della santa a cui era dedicato il convento. Nel 1818 un oste napoletano, Pasquale Pintauro entrò in possesso della ricetta segreta della Santarosa e, apportando qualche modifica all’originale, inventò la sfogliatella creando la variante riccia-sfoglia. Vediamo ora insieme il procedimento:

sfogliatelle napoletane

Sfogliatelle napoletane frolle fatte in casa senza strutto

INGREDIENTI PER IL SEMOLINO:

  • 75 gr di semolino (semola di grano duro)
  • 250 gr di latte
  • cannella in polvere q.b.

PREPARAZIONE SEMOLINO:

In un pentolino portate a bollore il latte con la cannella in polvere, versate il semolino a pioggia e fate cuocere per qualche minuto fino ad ottenere un composto corposo, quasi come una polenta. Mettetelo in una ciotola e fate completamente raffreddare.

INGREDIENTI PER IL RIPIENO:

  • 250 gr di ricotta di mucca 
  • 100 gr di zucchero
  • semolino che avete precedentemente preparato
  • scorza grattugiata di 2 arance possibilmente biologiche
  • 2 cucchiai di succo di arancia
  • 2-3 gocce di aroma all’arancia per dolci
  • cannella in polvere q.b.

PREPARAZIONE RIPIENO:

Per prima cosa mettete circa un’ora prima la ricotta a scolare dal siero. Dopodiché mettetela in una ciotola  aggiungete lo zucchero e amalgamate bene. Ora incorporate il semolino ormai freddo, con una forchetta schiacciatelo bene fino a farlo completamente amalgamare alla ricotta. Aggiungete la scorza grattugiata di 2 arance, un po’ di cannella in polvere, qualche goccia di fialetta all’arancia per dolci, 2 cucchiai di succo di arancia e amalgamate per bene fino ad ottenere un crema omogenea. Mettete in frigo a riposare.

INGREDIENTI PASTA FROLLA (PER CIRCA 24 SFOGLIATELLE):

  • 500 gr di farina
  • 180 gr di zucchero
  • 2 uova intere
  • 180 gr di burro
  • 2 cucchiaini di lievito per dolci

PREPARAZIONE FROLLA:

Togliete il burro dal frigorifero almeno mezz’ora prima, tagliatelo a pezzetti e lasciatelo ammorbidire a temperatura ambiente. Su una spianatoia disponete a fontana la farina, al centro mettete il burro e tutti gli altri ingredienti sopra elencati. Lavorate molto bene con le mani fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Tagliatela in panetti e stendetela con il mattarello fino ad ottenere una sfoglia né spessa né troppo sottile. Prendete un coppa-pasta, o un bicchiere, e realizzate tanti dischetti, dovrete ottenere un numero pari così da poterli poi accoppiare. Disponete un po’ del ripieno al centro di un disco, aiutandovi con un cucchiaino e poi sovrapponete con l’altro, facendo attenzione a sigillare i bordi con le dita. Ritagliate la pasta in eccesso con un tagliapasta. Procedete alla stessa maniera fino a terminare tutti gli ingredienti. Sistemate le sfogliatelle napoletane su carta forno e fate cuocere per circa 20 minuti a 180° (il tempo di cottura varia a seconda del forno utilizzato, appena cominciano a colorire sfornate). Una volta pronte lasciate raffreddare e decorate con lo zucchero a velo. Et voilà, le vostre Sfogliatelle napoletane frolle sono pronte per essere gustate 🙂

sfogliatelle napoletane

Ricetta e Foto Gabry © copyright – tutti i diritti riservati

Se non vuoi perderti nemmeno un articolo di questo blog iscriviti alla newsletter e riceverai gratis tutte le mie ricette nella posta elettronica 🙂 Dimenticavo, diventa fan della mia pagina facebook Mela Cannella e Fantasia per essere sempre aggiornato 😉

Molte mie Ricette sono state pubblicate nella FanPage@Rbr

Pubblicato da Gabry

Il mio nome è Gabry (o meglio Gabriella!) e sono abruzzese doc!! Sono una ragazza semplice, con un grande cuore ♥ Non sono una cuoca di professione, piuttosto mi definisco una “pasticciona” ai fornelli! Però, tra esperimenti, successi e fallimenti, quando indosso il mio grembiule mi sento felice...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.