Crea sito

Danubio con funghi pancetta e mozzarella sofficissimo

danubio con funghi

Natale si avvicina e anche se quest’anno sarà un po’ diverso dal solito va festeggiato comunque. Avete già pensato all’antipasto?! No?! Allora questa ricetta arriva al momento giusto! Ecco una bella idea sfiziosa perfetta per ogni occasione. Un bel danubio con funghi pancetta e mozzarella a forma di stella! E’ sofficissimo e al suo interno c’è un ripieno davvero sfizioso. Potete ovviamente non mettere nulla all’interno oppure farcirlo come preferite… 😉 Vediamo insieme gli ingredienti e il provvedimento per preparare insieme il danubio con i funghi 🙂

Altre ricette che potrebbero interessarti:
Insalata russa con tonno e capperi
Tartine di polenta al forno con gorgonzola e noci
Bignè salati farciti con mousse di prosciutto cotto
Sbriciolata con patate salsiccia e mozzarella
Insalata di gamberi sedano e pomodorini
Scaloppine di pollo al limone con funghi champignon

danubio con funghi
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di riposo2 Ore 40 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioniper circa 8-10 persone
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per l’impasto

  • 550 gfarina 0 (oppure farina Manitoba)
  • 25 glievito di birra fresco (oppure 7 grammi di quello secco)
  • 230 glatte
  • 50 golio di semi di mais
  • 1uovo
  • 8 gsale
  • 6 gzucchero

Per il ripieno

  • 230 gfunghi (1 scatola di funghi champignon al naturale, peso 390 gr, sgocciolato 230 grammi. Oppure 300 grammi di funghi freschi)
  • 200 gpancetta affumicata
  • 150 gmozzarella (oppure formaggio a piacere)
  • 60 gpassata di pomodoro
  • 1 cucchiaioolio di oliva
  • q.b.pepe
  • q.b.sale

Preparazione

danubio con funghi
  1. Fate sciogliere il lievito di birra fresco nel latte tiepido insieme allo zucchero. In una ciotola capiente versate la farina setacciata.

  2. Unite l’uovo intero e versate il latte in cui avete sciolto il lievito; mescolate con una forchetta. Aggiungete l’olio di semi di mais.

  3. Iniziate ad impastare il composto con le mani all’interno della ciotola e poi trasferite il tutto su una spianatoia leggermente infarinata.

  4. Aggiungete solo ora il sale e lavorate bene fin quando tutti gli ingredienti saranno perfettamente amalgamati tra loro.

  5. Dovrete ottenere un impasto morbido elastico ed omogeneo.

  6. Formate una palla e mettetela in una ciotola leggermente infarinata, coprite con un canovaccio e fate riposare per almeno 2 ore in un luogo caldo.

  7. Meglio ancora se fate lievitare l’impasto in forno spento con la luce accesa.

Preparazione ripieno

  1. Potete usare sia funghi freschi che in scatola. In caso di quelli freschi ne occorrono circa 300 grammi (una volta cotti infatti pesano circa 40 grammi in meno).

  2. In questo caso dovrete pulirli, tagliarli a fette e farli cuocere in una padella con un paio di cucchiai di olio di oliva, 1 aglio sale e prezzemolo.

  3. Per questioni di tempo e praticità ho utilizzato una scatola di funghi champignon al naturale (peso 390 gr, dopo sgocciolato 230 gr).

  4. Quindi ho preso la pancetta affumicata e l’ho fatta cuocere in una padellina con un cucchiaio di olio di oliva.

  5. Aggiungete poi un pizzico di sale e fate cuocere per circa 5 minuti. Unite poi all’interno i funghi e la passata di pomodoro.

  6. Aggiungete una bella manciata di prezzemolo fresco tritato, un pizzico di sale e proseguite fin quando la pancetta è cotta.

Dopo la lievitazione

  1. Una volta che l’impasto avrà raddoppiato il suo volume trasferitelo sulla spianatoia.

  2. Dividetelo in tante palline dello stesso peso. Le mie pesavano tutte circa 80 grammi.

  3. Se le preferite più piccole va benissimo anche un peso di 40 gr circa per ogni pallina.

  4. Stendete ogni pallina con il matterello e al centro sistemate il ripieno. Una volta farciti richiudete ogni dischetto dandogli la forma di una pallina.

  5. Rivestite una teglia di carta forno, dev’essere una teglia piuttosto grande, circa 30-32 cm.

  6. Io ho usato una teglia a forma di stella di circa 28 cm ed uno stampo per plumcake da 28 cm.

  7. Sistemate le palline una accanto all’altra senza però attaccarle perchè dovranno ancora lievitare.

  8. Mi raccomando, fate attenzione a sistemare il lato della chiusura di ogni pallina sul fondo della teglia, così non si aprirà durante la cottura.

  9. Sbattete 1 tuorlo con qualche cucchiaio di latte e poi spennellate tutta la superficie del vostro Danubio. delicatamente per non sgonfiarlo.

  10. Potete sostituire l’uovo per decorare la superficie con il latte o semplicemente con acqua.

  11. Decorate ogni pallina con semi di sesamo, coprite con un canovaccio e fate lievitare di nuovo per circa 40 minuti.

  12. Trascorsa la seconda lievitazione fate cuocere in forno statico preriscaldato a 170° per circa 30-35 minuti.

  13. Il tempo di cottura varia a seconda del tipo di forno. Mi raccomando non fatelo cuocere oltre il necessario altrimenti, Valeria l’interno sarà ben asciutto.

  14. Gli ultimi 20 minuti, se la superficie è abbastanza colorita, potete coprirla con un foglio di carta stagnola o carta forno.

  15. Una volta pronta sfornate e gustate il vostro bel Danubio con funghi pancetta e mazzarella.

    Foto Gabry © copyright – tutti i diritti riservati

  16. Spero che questa ricetta vi sia piaciuta e che tornerete presto a trovarmi !

    Ricetta e Foto Gabry – tutti i diritti riservati

  17. Ovviamente inutile dire che il danubio salato potete farcirlo come più vi piace e con gli ingredienti che avete in frigo.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Gabry

Il mio nome è Gabry (o meglio Gabriella!) e sono abruzzese doc!! Sono una ragazza semplice, con un grande cuore ♥ Non sono una cuoca di professione, piuttosto mi definisco una “pasticciona” ai fornelli! Però, tra esperimenti, successi e fallimenti, quando indosso il mio grembiule mi sento felice...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.