Crea sito

Cheesecake con crema al cioccolato, ricotta e mandorle tostate (senza cottura)

Cheesecake con crema al cioccolato

Visto che in cucina adoro inventare e fare esperimenti ho deciso di preparare una cheesecake con un ripieno diverso dal solito! Una delicata crema pasticcera al cioccolato unita alla ricotta, topping al cioccolato e mandorle tostate per decorarla 🙂 Una vera bontà! Vediamo insieme il procedimento:

INGREDIENTI PER LA BASE:
400 gr di biscotti Digestive (oppure biscotti secchi a piacere)
140 gr di burro
2 cucchiai di Nutella

INGREDIENTI PER LA CREMA PASTICCERA AL CIOCCOLATO:
150 gr di zucchero
1 baccello di vaniglia (oppure stecca di cannella)
50 gr di farina
6 rossi d’uovo
500 ml di latte fresco intero
100 gr di cioccolato fondente

INGREDIENTI PER IL RIPIENO:

100 gr di mandorle pelate, tostate e tritate
350 di ricotta
200 ml di panna da montare
crema pasticcera al cioccolato
8 gr di colla di pesce in fogli

DECORAZIONE FINALE:
topping al cioccolato
mandorle tostate e tritate

PREPARAZIONE BASE:

Fate sciogliere il burro a bagno maria sul fuoco (o al microonde). Nel frattempo mettete i biscotti Digestive nel mixer e frullateli. Aggiungete ora due cucchiaiate di Nutella e il burro fuso e di nuovo azionate il mixer per amalgamare tutti gli ingredienti. Versate ora il composto di biscotti tritati nel fondo della vostra tortiera apribile, rivestita con carta forno e, con l’aiuto di un cucchiaio stendete bene su tutta la base e i lati della stessa. Mette in frigorifero (NON IN FRIZER) a riposare per 20 minuti.

PREPARAZIONE CREMA PASTICCERA AL CIOCCOLATO:

Mettere a scaldare a fuoco basso il latte con il baccello di vaniglia (dovete mettere da parte 1 bicchiere di latte dai 500 ml previsti). Montate ora i rossi d’uovo con lo zucchero fino ad ottenere un composto giallo e spumoso. Unite poi la farina ed il latte messo da parte, a filo. Nel frattempo togliete il baccello di vaniglia (o la stecca di cannella) dal latte ormai caldo e versare a filo tutto il composto montato (il latte nella casseruola non dev’essere bollente ma ben caldo) e mescolate a lungo, con l’aiuto di una frusta da cucina, fin quando otterrete la vostra crema.
MI RACCOMANDO: non portare mai a bollore la crema, appena vedete che inizia a bollire togliete immediatamente dal fuoco e aggiungete alla crema ancora calda il cioccolato fondente tagliato a pezzetti, amalgamate per bene con un cucchiaio di legno fin quando il cioccolato sarà completamente sciolto e la vostra crema pronta. Fate raffreddare del tutto prima di utilizzarla, coprendola con una pellicola per alimenti per evitare che si formi la pellicina in superficie.

PREPARAZIONE RIPIENO:

Mettete le mandorle a bollire in una casseruola per qualche minuto e poi eliminate la buccia. Fatele tostare a fuoco basso fin quando diventano dorate e poi tritatele nel mixer. Nel frattempo mescolate per bene in una ciotola la ricotta aiutandovi con una forchetta per evitare la formazione di grumi. Incorporate ora alla ricotta la crema pasticcera al cioccolato, io l’ho aggiunto un pò alla volta con un cucchiaio e non l’ho utilizzata tutta, quindi regolatevi man mano. Per finire aggiungete metà della mandorle tritate ed amalgamate bene tutto. Nel frattempo prendete 8 gr di colla di pesce in fogli, metteteli in ammollo in acqua fredda per almeno 10 minuti, poi strizzateli per bene e fateli sciogliere in due cucchiai di panna precedentemente scaldati. A parte montate la panna e successivamente incorporatela alla crema di ricotta e cioccolato delicatamente senza farla smontare, aggiungete anche la colla di pesce ormai sciolta e amalgamate. Stendete ora la crema sulla base di biscotti e livellate con un cucchiaio. Decorate la superficie prima con le restanti mandorle tritate e per finire con il topping di cioccolato. Mettete in frigo a riposare per almeno 3 ore (se la lasciate in frigo tutta la notte sarà ancora più buona). Buon appetito e alla prossima ricetta 🙂
Consigli:
Visto che, come dice anche il proverbio, “sbagliando si impara”, vi consiglio di non far riposare MAI, una volta pronta, la cheesecake nel congelatore perchè la base di biscotti e burro diventa dura e perde la propria friabilità. Meglio senza dubbio aspettare un pò di più e farla riposare in frigorifero! se proprio non avete tempo, potete sempre prepararla la sera prima così avrà tutta la notte per riposare!

Foto e ricetta Gabry © – tutti i diritti riservati

Se non vuoi perderti nemmeno un articolo di questo blog iscriviti alla newsletter e riceverai gratis tutte le mie ricette nella posta elettronica 🙂 Dimenticavo, diventa fan della mia pagina facebook Mela Cannella e Fantasia per essere sempre aggiornato 😉

Pubblicato da Gabry

Il mio nome è Gabry (o meglio Gabriella!) e sono abruzzese doc!! Sono una ragazza semplice, con un grande cuore ♥ Non sono una cuoca di professione, piuttosto mi definisco una “pasticciona” ai fornelli! Però, tra esperimenti, successi e fallimenti, quando indosso il mio grembiule mi sento felice...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.