Crea sito

Torta salata con ratatouille, ricetta facile e vegetariana

Secondo, antipasto o piatto unico: questa TORTA SALATA CON RATATOUILLE è sempre golosa e stuzzica l’appetito dei vostri commensali. Ottima da realizzare anche se avete della ratatouille avanzata in frigorifero (QUI la mia ricetta collaudatissima) oppure appositamente preparata, io l’ho mescolata a della ricotta freschissima per rendere la farcia cremosa e vellutata ma voi potete aggiungere della scamorza affumicata, dell’emmenthal, del brie, della feta sbriciolata… insomma, potete sbizzarrirvi in base a ciò che avete in frigorifero oppure che vi piace di più.

Potete inoltre aggiungere capperi, olive nere e acciughe per un sapore più deciso e stuzzicante.

Potete semplicemente farcire la pasta sfoglia o la pasta brisee o la pasta frolla salata (QUI la mia ricetta super buona e super facile) solo srotolata, potete altrimenti chiuderla dando la forma di strudel oppure potete farcirla la pasta rettangolare al centro, tagliare in obliquo delle strisce laterali e intrecciarle sopra la farcitura stessa per un aspetto visivo ancora più carino.

Un consiglio: sulla base della sfoglia spolverate un pò di pane grattugiato in modo che la base stessa non si inumidisca con la farcitura stessa restando più croccante e, a mio giudizio, più golosa.

Ma ora vediamo come realizzare facilmente questa golosissima torta salata con ratatouille.

Torta salata con ratatouille

  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:10 minuti
  • Cottura:35 minuti
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • Pasta Sfoglia (o pasta brisee o pasta frolla salata) 1 rotolo
  • ratatouille (la mia ricetta è divina, per il link guardate la presentazione) 350 g
  • ricotta 100 g
  • Pane grattugiato 3 cucchiai
  • Semi di sesamo q.b.

Preparazione

  1. Preparare questa torta salata con ratatouille è proprio facile. Se volete realizzarla in modo semplice e veloce, non dovrete fare altro che srotolare la pasta e disporla in una teglia foferata di carta da forno. Spolverate la base con il pane grattugiato.

    Se vi piace, mescolate la ratatouille con la ricotta e farcite la torta salata stessa. Potete altrimenti aggiungere o sostituire la ricotta con 200 g di cubetti di scamorza affumicata o del formaggio che più vi piace (o un misto di formaggi se avete tanti avanzi in frigorifero). Potete lasciare la torta salata aperta o chiuderla a libro creando una sorta di strudel salato.

    Altrimenti, come ho fatto io, avrete bisogno della pasta di forma rettangolare: farcitela su tutta la lunghezza ma solo nella parte centrale e tagliate a strisce oblique la pasta lateralmente. Coprite la farcia intrecciando le strisce di pasta di destra e si sinistra alternativamente.

    Se decidete di chiudere la vostra torta salata con ratatouille, bagnate la superficie spennellando poca acqua o un pò di uovo leggermente sbattuto e spolverate la superficie con semi di sesamo o di papavero.

    Cuocete in forno già caldo a 190° per 30-35 minuti, la superficie dovrà risultare dorata ma non bruciacchiata. lasciate riposare 10 minuti e poi servite la vostra golosissima torta salata con ratatouille in tavola.

Note

Clicca mi piace alla mia pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.