Crea sito

Torta rustica con patate, speck e fontina


Quella che vedete in foto avrebbe dovuto essere una torta rustica con patate, speck e fontina ma l’unica patata che avevo in casa era marcia, così, dato che era tardi per uscire a comprarne un’altra, l’ho fatta solo con fontina e speck ed è venuta buona lo stesso. Purtroppo, al marito è andata male, perché questa è forse la sua torta salata preferita ma con le patate.
Comunque, dato che è una torta collaudata che ho fatto tante volte, vi lascio la ricetta completa con le patate tra gli ingredienti.
Stavolta ho apportato anche un’altra modifica rispetto alla ricetta originale: al posto dell’erba cipollina, che spesso omettevo, ho usato qualche fogliolina di maggiorana fresca della nostra piantina: io, non avendo usato le patate, l’ho messa sulla superficie ma solitamente si aggiunge quando si cuociono le patate in padella. Oramai questa pianta aromatica è diventata un ingrediente imprescindibile della mia cucina.
La ricetta è tratta da una confezione di pasta sfoglia della Buitoni.


Ti piacciono le mie ricette? Seguimi anche sulla mia pagina facebook https://www.facebook.com/michelavitantoniomanidipastafrolla/ o su Instagram https://www.instagram.com/mani_di_pasta_frolla/?hl=it

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno

Ingredienti

  • 2 rotolipasta sfoglia (rotonda)
  • 3patate (medie)
  • 80 gspeck
  • 100 gfontina (o scamorza)
  • q.b.maggiorana fresca (o erba cipollina)
  • 1 pizzicosale
  • q.b.pepe nero
  • 3 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 1uovo (per spennellare)

Strumenti

  • 1 Pelapatate
  • 1 Pennello
  • 1 Mandolina o coltello affilato
  • 1 Padella antiaderente
  • 1 Cucchiaio di legno
  • 1 Forchetta
  • 1 Tortiera bassa

Preparazione

  1. Per prima cosa, lavate le patate, sbucciatele e, con una mandolina o con un coltello affilato, tagliatele a fette sottili.

    Poi lavate ed asciugate qualche fogliolina di maggiorana.

    Ora, in una padella antiaderente, scaldate l’olio, dopodiché aggiungete le patate. Salate, pepate, aggiungete la maggiorana e fate cuocere per circa 10 minuti, mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno.

    A questo punto, foderate una tortiera rotonda (io di solito uso quelle basse per crostata) con un rotolo di pasta sfoglia, lasciando la carta da forno in dotazione.

    Poi ricoprite il fondo con le patate, distribuendole in maniera omogenea, dopodiché aggiungete uno strato di speck e uno di fontina. Ricoprite con l’altro rotolo di pasta sfoglia, ripiegando verso il centro della torta la sfoglia sottostante.

    A questo punto, con i rebbi di una forchetta, bucherellate la superficie della pasta sfoglia e spennellatela con un uovo leggermente sbattuto.

    Infine, infornate la torta salata in forno preriscaldato a 200° (io ho usato la funzione ventilata) e fatela cuocere per circa 30 minuti, fino a quando la superficie della sfoglia risulterà dorata.

    Vi consiglio di lasciarla intiepidire prima di tagliarla a fette e servirla.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.