Crea sito

Scaloppine al Marsala














Siccome io sono un’amante di tutto ciò che è alcolico e, se non soffrissi di gastrite, ne berrei a volontà, mi piace usare l’alcool anche per cucinare. Quando ero una ragazzina, ogni tanto andavo a bere i liquori, che i miei tenevano in credenza, direttamente dal collo della bottiglia. Forse è per questo che mi è venuta la gastrite. Comunque, sono sopravvissuta e nessuno ha chiamato gli assistenti sociali (ed è inutile che li chiamiate adesso, tanto non vivo più con i miei).
Oggi vi propongo le scaloppine al Marsala, tenere e saporite.
Come altre ricette che ho fatto ultimamente, anche questa è tratta dalle schede de “Il Ricettario della Buona Cucina” della De Agostini.

Ti piacciono le mie ricette? Seguimi anche sulla mia pagina facebook https://www.facebook.com/michelavitantoniomanidipastafrolla/ o su Instagram https://www.instagram.com/mani_di_pasta_frolla/?hl=it

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 450 gFettine di vitello
  • 30 gBurro
  • 1 cucchiaiofarina bianca (io ho usato la 00)
  • 100 mlMarsala
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe nero

Strumenti

  • 1 Batticarne
  • 1 Tagliere
  • 1 Padella

Preparazione

  1. Per prima cosa, con un batticarne battete le fettine di carne su un tagliere e appiattitele in modo uniforme. Poi infarinatele e scuotetele per eliminare l’eccesso di farina.

    Ora, in una padella fate scaldare il burro, adagiatevi le scaloppine e fatele dorare da entrambe le parti a fuoco vivace. Poi insaporitele con sale e pepe e continuate la cottura a fuoco moderato per circa 2 minuti. Passato questo tempo, scolatele e tenetele in caldo fra due piatti.

    A questo punto, eliminate il grasso di cottura, versate nella padella il Marsala, ponetela di nuovo sul fuoco e fate ridurre il liquore, mescolando ogni tanto con un cucchiaio di legno.

    Quando il Marsala si sarà ridotto quasi completamente, aggiungete le scaloppine con l’eventuale succo di carne formatosi. Fatele scaldare appena, rigirandole, e servitele subito ben calde.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.