Crea sito

Cheesecake senza cottura (senza gelatina)


La ricetta di questa cheesecake me la diede diversi anni fa Iliana, una ragazza che suonava l’organo nel coro di cui facevo parte quando vivevo in Molise. La preparò suo padre, che lavorava nel campo della ristorazione, in occasione di una cena con i coristi e le loro famiglie. Mi piacque così tanto che mi feci dare la ricetta ed in quel periodo cominciai a farla come se non ci fosse un domani, infatti divenne il mio cavallo di battaglia in un’epoca in cui i dolci che sapevo fare si contavano sulle dita di una mano.
Poi imparai a fare altre ricette e questa cheesecake fu accantonata ma quando ho dovuto decidere il secondo dolce da preparare per il mio compleanno (il primo era il Tiramisù alle pesche), quello per la cena con suocera e cognati, per intenderci, ho pensato che, essendo senza cottura, fosse perfetto per questo periodo.
E’ una cheesecake senza gelatina, quindi se non amate questo ingrediente, questa ricetta fa al caso vostro. Comunque, anche se vi piace la colla di pesce, questo dolce è lo stesso da provare perché si fa in fretta (dovete solo aspettare che si rassodi in frigorifero) ed è buonissimo. Inoltre, potete personalizzarla con diversi tipi di guarnizioni.
 
Provate anche la Cheesecake all’amaretto e pere.



Ti piacciono le mie ricette? Seguimi anche sulla mia pagina facebook https://www.facebook.com/michelavitantoniomanidipastafrolla/ o su Instagram https://www.instagram.com/mani_di_pasta_frolla/?hl=it

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore 30 Minuti
  • Porzioni8-10 persone
  • Metodo di cotturaSenza cottura

Ingredienti

  • 400 gfrollini alla panna
  • 150 gburro
  • 100 gzucchero a velo
  • 300 gformaggio spalmabile
  • 200 mlpanna vegetale

Per decorare

  • q.b.amarene con sciroppo (oppure topping alle amarene o confettura ai frutti di bosco/mirtilli più frutti di bosco)

Strumenti

  • 1 Pentolino
  • Carta forno
  • 1 matita
  • Forbici
  • 1 mixer
  • 2 Ciotole
  • 1 Cucchiaio
  • 1 Forchetta
  • 1 Spatola
  • 1 Stampo a cerniera da 22-24 cm di diametro

Preparazione

  1. Per prima cosa, in un pentolino fate fondere il burro a fuoco dolce.

    Intanto, foderate la base di uno stampo a cerniera (io ne ho usato uno da 24 cm di diametro ma potete usarne anche uno più piccolo) con della carta da forno disegnandola con una matita e ritagliandola seguendo il perimetro della base dello stampo.

    Poi tritate i biscotti in un mixer, quindi metteteli in una ciotola e aggiungetevi il burro fuso mescolando bene.

    A questo punto, versate il composto nello stampo e mettete in frigorifero per circa 30 minuti.

    Nel frattempo, preparate la crema. Versate in una ciotola il formaggio spalmabile, la panna e lo zucchero a velo setacciato e mescolate con una forchetta per far amalgamare gli ingredienti. Poi versate la crema sulla base di biscotti livellandola bene con una spatola o con il dorso di un cucchiaio.

    Ora mettete la torta in frigorifero per almeno 3 ore per farla rassodare.

    Infine, sformatela e guarnitela a piacere con le amarene e lo sciroppo, oppure con un topping e dei frutti di bosco.

NOTE

Io ho usato le amarene con il loro sciroppo perché non ho trovato il topping ma non è l’ideale perché troppo liquido, infatti c’è stata una colata lavica. Se decidete anche voi di usare lo sciroppo di amarene, non mettetene troppo.

In alternativa alla decorazione alla frutta potete guarnire la vostra cheesecake con un topping al cioccolato oppure al caramello e mettervi sopra della granella di frutta secca oppure dei pezzetti di cioccolato.

Al posto del topping potete anche usare della confettura ma vi consiglio di sceglierne una piuttosto liquida per spalmarla facilmente sulla torta.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.