Vellutata di zucchine e porri con formaggio cremoso

Se amate le creme di verdure, le zuppe e le calde minestre confortevoli, questa vellutata di zucchine e porri, arricchita con del formaggio cremoso, fa proprio al caso vostro. Credo proprio che vi piacerà tanto, così come è piaciuta a me.

vellutata di zucchine e porri

Si tratta di un pasto leggero perfetto nei regimi dietetici, e l’aggiunta di una manciata di crostini di pane tostato lo rendono un piatto completo.

La vellutata di zucchine e porri è un piatto a basso contenuto di calorie. Le zucchine hanno numerosi benefici, sono composte soprattutto da acqua e fibre, e per questo danno una sensazione di sazietà che aiuta ad arrivare senza “stress” al pasto successivo, e non bisogna sottovalutarne la notevole azione diuretica.

Anche il porro è ricchissimo di acqua e ha un’azione depurativa notevole. Quindi preparatevi a fare anche tanta plin plin! 🙂

vellutata di zucchine e porri

Ingredienti per 2 porzioni

zucchine, 500 g

porri, 2 medi

robiola, 70 g

olio extravergine d’oliva, un cucchiaio

sale e pepe, q.b.

crostini di pane tostato (facoltativi)

vellutata di zucchine e porri con formaggio cremoso

Lavate e spuntate le zucchine. Tagliatele a piccoli pezzi. Lavate e affettate a rondelle i porri.

Mettete le verdure in una pentola a pressione, e copritele con dell’acqua per circa un centimetro. Salate e chiudete la pentola. Portate a ebollizione e dal momento del fischio fate cuocere per circa quindici minuti.

Potete fare la stessa operazione in una pentola normale, mettendo un po’ di acqua in più e lasciando cuocere almeno mezz’ora.

A cottura ultimata frullate il tutto con un frullatore ad immersione. Dovreste ottenere una crema densa e fluida. Se la preferite più densa lasciate cuocere la crema di zucchine ancora per qualche minuto, mescolando di tanto in tanto.

Sciogliete il formaggio nella crema e aggiungete un cucchiaio di olio extravergine d’oliva.

Potete arricchire il vostro piatto con una bella manciata di cubetti di pane tostato.

 
Precedente Crostata salata alla ricotta, antipasto sfizioso Successivo Millefoglie ricotta e cioccolato

Lascia un commento