VELLUTATA ZUCCHINE E PORRI CON FORMAGGIO CREMOSO

La vellutata zucchine e porri è una crema di verdure arricchita con formaggio cremoso! L’insieme degli ingredienti dà vita a un piatto saporito adatto anche a chi è a dieta perchè senza panna e senza patate.

Se amate le creme di verdure, le zuppe e le minestre calde e confortevoli, questa vellutata di zucchine e porri con robiola, fa proprio al caso vostro. Credo proprio che vi piacerà tanto, così come è piaciuta a me.

Si tratta di un pasto leggero perfetto nei regimi dietetici, e l’aggiunta di una manciata di crostini di pane tostato lo rendono un piatto completo.

La vellutata zucchine e porri è un piatto a basso contenuto di calorie. Le zucchine hanno numerosi benefici, sono composte soprattutto da acqua e fibre, e per questo danno una sensazione di sazietà che aiuta ad arrivare senza “stress” al pasto successivo, e non bisogna sottovalutarne la notevole azione diuretica.

Anche il porro è ricchissimo di acqua e ha un’azione depurativa notevole. Quindi preparatevi a fare anche tanta plin plin!

Guarda anche questa ZUPPA DI ZUCCHINE E STRACCIATELLA D’UOVO, buona e leggera!

Sei su PINTEREST? Allora seguimi anche lì, avrai una visione d’insieme di tutte le mie ricette!

vellutata zucchine e porri
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    15 minuti
  • Porzioni:
    2 porzioni

Ingredienti

  • Zucchine 500 g
  • Porri 2
  • Robiola 70 g
  • Olio extravergine d’oliva 1 cucchiaio
  • sale e pepe q.b.
  • Crostini di pane (facoltativo) q.b.

Preparazione

  1. vellutata zucchine e porri con formaggio cremoso

    Lavate e spuntate le zucchine quindi tagliatele a piccoli pezzi. Lavate e affettate a rondelle i porri.

    Mettete le verdure in una pentola a pressione e copritele con dell’acqua superando le verdure di circa un centimetro. Salate e chiudete la pentola. Portate a ebollizione e dal momento del fischio fate cuocere per circa quindici minuti.

  2. Potete fare la stessa operazione in una pentola normale, mettendo un po’ di acqua in più e lasciando cuocere almeno mezz’ora.

  3. A cottura ultimata frullate il tutto con un frullatore ad immersione. Dovreste ottenere una crema densa e fluida. Se la preferite più densa lasciate cuocere la crema di zucchine ancora per qualche minuto mescolando di tanto in tanto.

  4. Sciogliete il formaggio nella crema e aggiungete un cucchiaio di olio extravergine d’oliva.

    Potete arricchire il vostro piatto con una bella manciata di cubetti di pane tostato.

 
Precedente MILLEFOGLIE RICOTTA E FRAGOLE Successivo FAGOTTINI DI PIZZA CON PROSCIUTTO E MOZZARELLA

Lascia un commento