Crea sito

TORTA FREDDA ALLE PESCHE SCIROPPATE (anche nella crema!)

Torta fredda alle pesche sciroppate frullate anche nella crema! E’ un dolce facile perfetto in estate! Senza zucchero aggiunto, la dolcezza arriva solo dalle pesche sciroppate fatte in casa!
Ho utilizzato le mie pesche sciroppate preparate qualche tempo fa, dolci quanto basta, hanno conferito un gusto unico a questo dolce freddo estivo!
Mascarpone, yogurt e pesche hanno dato vita a una crema golosa e dolce quanto basta, mettetevi subito all’opera, è facilissima!

torta fredda alle pesche sciroppate
  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo6 Ore
  • Porzioni6 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la torta fredda alle pesche sciroppate

  • 250 gpesche sciroppate
  • 250 gmascarpone
  • 150 gyogurt bianco naturale
  • 6 ggelatina in fogli
  • 100 gbiscotti secchi
  • 50 g burro
  • 200 gpesche sciroppate (per decorare)

Strumenti

  • Stampo apertura a cerniera 16 centimetri di diametro

Preparazione

  1. Per cominciare posiziona solo il cerchio a cerniera dello stampo sul piatto dove servirai il dolce freddo. In questo modo eviterai trasferimenti complicati e “pericolosi”.

    Tira fuori il mascarpone dal frigorifero per farlo ammorbidire a temperatura ambiente.

    Fai rinvenire i fogli di gelatina in circa 30 g di acqua fredda.

  2. Fondi il burro in un pentolino oppure al microonde, non farlo bollire!

    Riduci i biscotti in polvere nel mixer oppure mettili in un sacchetto per alimenti e “battili” con un mattarello o col fondo di un pentolino!

    Unisci il burro ai biscotti, mescola in modo da impregnarli bene e sistema il composto sul fondo del piatto col cerchio, schiacciando bene per compattare.

    Riponi il piatto in frigorifero e nel frattempo prepara la crema con mascarpone, yogurt e pesche sciroppate.

  3. Tieni da parte un paio di cucchiai di yogurt dal totale per sciogliere la gelatina.

    Metti il mascarpone in una ciotola e mescola con un cucchiaio fino a ridurlo in crema, quindi aggiungi anche lo yogurt e amalgama.

    Frulla finemente le pesche sciroppate e uniscile alla crema.

  4. Ricalda per qualche secondo lo yogurt (deve essere tiepido) e sciogli la gelatina ormai reidratata.

    Uniscila alla crema mescolando velocemente.

    Versa la crema sulla base di biscotti ormai compattata in frigorifero, livella col dorso di un cucchiaio e riponi la torta fredda alle pesche sciroppate in frigorifero per non meno di sei ore.

    Trascorso il tempo, taglia il resto delle persche sciroppate a fettine, quindi sistemale sul dolce freddo in maniera scenografica.

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.