TORTA DI MELE DELLA NONNA, IL DOLCE PIU’ AMATO!

La torta di mele della nonna è il dolce più buono e più amato di sempre! La ricetta ha tutti gli ingredienti della torta classica, che la rendono morbida, umida, compatta e con una crosticina dolce e croccante in superficie!

Quante ricette di torta di mele esisteranno nel mondo? Davvero un’infinità! Le varianti sono davvero innumerevoli, una più buona e golosa dell’altra.

Tra tutte quelle assaggiate fino ad ora però, posso assicurarvi che questa è quella che preferisco e che mi chiedono più spesso di preparare, oltre a chiedermi la ricetta ovviamente!

Da una riunione di famiglia con annessa torta di mele è scaturita la ricetta di questa torta di mele portata da mia cognata per la merenda ed è stata una di quelle ricette che una volta “assaggiata” non ho più lasciato e quindi è diventata “mia”!

Di facile realizzazione, la torta di mele risulta molto rustica e ricorda le torte della nonna dei bei tempi passati, non vi resta che prepararla!

Guarda anche la mia TORTA CON LE MELE INTEGRALE SENZA UOVA, troppo buona!

Sei su PINTEREST? Allora seguimi anche lì, avrai una visione d’insieme di tutte le mie ricette!

torta di mele classica
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    1 ora
  • Porzioni:
    12 porzioni

Ingredienti

  • Farina 00 400 g
  • Burro 200 g
  • Zucchero 200 g
  • Uova 2
  • Latte 250 ml
  • Limoni 2
  • Mele grandi (rosse o gialle) 2
  • Lievito in polvere per dolci 1 bustina
  • Zucchero di canna (o semolato) per cospargere q.b.

Preparazione

  1. torta di mele della nonna

    In un pentolino mettete il burro a pezzetti con metà del latte e lo zucchero.

    Accendete il fornello e lasciate sciogliere il tutto a fiamma moderata mescolando di tanto in tanto. Quando sia burro che zucchero saranno ormai sciolti spegnete e lasciate intiepidire.

    Grattugiate la scorza dei limoni e tenetela da parte.

    Intanto che i liquidi si intiepidiscono, sbucciate le mele, quindi tagliatele a fettine regolari e spruzzatele con del succo di limone perchè non anneriscano.

    Accendete il forno a 180°C.

  2. Setacciate la farina con il lievito, quindi unitevi anche la scorza grattugiata del limone.

    Aggiugete il resto del latte ai liquidi ormai tiepidi.

    In una ciotola a parte o in planetaria, sbattete le uova, quindi aggiungete man mano la farina miscelata con il lievito e la scorza di limone grattugiata. alternando con i liquidi tenuti da parte.

  3. Foderate una tortiera di 26 cm con della carta da forno oppure imburratela e infarinatela, quindi versatevi il composto.

    Sistemate in superficie tutte le fettine di mele sistemate a raggiera, coprendo bene tutti gli spazi e infine cospargete abbondantemente con lo zucchero di canna o semolato.

    Infornate nel forno ben caldo a 180 *C per un’ora circa.

    Se vedete ce la superficie si caramellizza un po’ troppo coprite con un foglio di alluminio.

  4. Infine controllate con uno stecco che la torta di mele sia cotta e sfornatela.

    La torta risulterà umida, sarò normale anche trovare all’interno un piccolo strato che vi sembrerà crudo, ma non lo è, fidatevi!

    Lasciate raffreddare completamente la torta di mele “della nonna” prima di servirla.

Precedente PATATE DUCHESSA, UN CONTORNO SFIZIOSO FACILISSIMO! Successivo RICETTA PERFETTA PER MERINGHE BIANCHE E CROCCANTI

2 commenti su “TORTA DI MELE DELLA NONNA, IL DOLCE PIU’ AMATO!

Lascia un commento