PATATE DUCHESSA, UN CONTORNO SFIZIOSO FACILISSIMO!

Le patate duchessa sono un contorno goloso di ciuffetti croccanti fuori e morbidi dentro. Perfette per accompagnare arrosti e secondi piatti sia di carne che di pesce. Sono chiamate anche pomme duchesse perchè si tratta di una ricetta di origine francese.

La ricetta delle patate duchessa è veramente semplice! Basta azzeccare quella giusta!

Tra quelle che ho provato ho trovato la ricetta di Anna Moroni la più azzeccata! Riuscite al primo colpo!

Questi simpatici riccioli di patate che spesso mangiamo ai ricevimenti eleganti sono facilmente realizzabili in qualsiasi momento.

Procuratevi le patate “vecchie”, quelle terrose, più asciutte e adatte a questo tipo di preparazione, quindi mettetevi all’opera.

Potrete servire le patate duchessa con gli arrosti di carne, ma anche col pesce non sono niente male. Provate e fatemi sapere.

Guarda anche questo contorno di PATATE CIPOLLATE SFIZIOSE, sono golosissime!

Sei su PINTEREST? Allora seguimi anche lì, avrai una visione d’insieme di tutte le mie ricette!

patate duchessa di Anna Moroni, pomme duchesse
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    12 persone

Ingredienti

  • patate lesse 500 g
  • Burro 50 g
  • formaggio grattugiato 50 g
  • Tuorli 1
  • sale e pepe q.b.
  • Noce moscata q.b.
  • Uova (per spennellare) 1

Preparazione

  1. patate duchessa di Anna Moroni, pomme duchesse

    Schiacciate le patate ancora calde, quindi raccogliete la purea in una ciotola.

    Unite quindi il burro, il formaggio grattugiato, i tuorli delle uova e infine sale, pepe e noce moscata.

    Amalgamate con cura.

  2. Mettete il composto di patate in una sac à poche munita di una bocchetta larga con forno a stella, quindi formate i riccioli di patate duchessa su una teglia rivestita di carta da forno.

  3. Se non avete una sac à poche potrete utilizzare un comunissimo sacchetto per alimenti da congelatore oppure prelevate il composto con un cucchiaio e formate dei semplici bocconcini sulla teglia.

  4. Spennellate infine con l’uovo sbattuto, quindi infornate in forno ventilato a 200 °C per 15/20 minuti.

    Dovrete sfornarle quando saranno ben dorate quindi croccantine all’esterno.

    Se le preparate con largo anticipo dovrete provvedere a ripassarle in forno caldo per un paio di minuti prima di servirle.

Precedente BOMBOLONI AL FORNO SOFFICISSIMI! Successivo TORTA DI MELE DELLA NONNA, IL DOLCE PIU' AMATO!

Lascia un commento