TIMBALLO DI RIGATONI CON MELANZANE E POLPETTINE

Il timballo di rigatoni con melanzane e polpette è un primo piatto con ingredienti sfiziosi perfetto da preparare per picnic e scampagnate! Facile da preparare, il successo è assicurato!

Il timballo è uno di quei piatti “per la domenica” che fa subito festa solo a vedersi, rigatoni, melanzane, mozzarella, polpettine… volete la ricetta? Io al vostro posto non me la lascerei sfuggire, i miei commensali hanno gradito tantissimo e sono certa anche i vostri lo faranno!

Guarda anche la PASTA ‘NCASCIATA ALLA SICILIANA, la preferita del commissario Montalbano!

Sei su PINTEREST? Allora seguimi anche lì, avrai una visione d’insieme di tutte le mie ricette!

timballo di rigatoni con melanzane e polpettine
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    45 minuti
  • Porzioni:
    8 persone

Ingredienti

Per le polpettine

  • macinato di vitello (o mista con suino) 300 g
  • Uova 2
  • Caciocavallo grattugiato 100 g
  • Pane casereccio 2 fette
  • Latte 1 bicchiere
  • Aglio mezzo spicchio
  • Prezzemolo 1 cucchiaio
  • Noce moscata q.b.
  • sale e pepe q.b.
  • Olio di semi di arachide (per friggere) q.b.

Per il timballo

  • Rigatoni 500 g
  • Melanzane 6
  • Mozzarella 250 g
  • Caciocavallo grattugiato 100 g
  • Basilico q.b.
  • conserva di pomodoro 1 l
  • Aglio tritato poco
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • sale e pepe q.b.

Preparazione

  1. timballo di rigatoni con melanzane e polpettine

    Tagliate le melanzane a fette, quindi cospargetele di sale e infine mettetele in un colapasta a perdere l’acqua di vegetazione.

    Preparate il sugo per il timballo di rigatoni con melanzane e polpette.

    Soffriggete poco aglio tritato in 3 cucchiai di olio, quindi unitevi la salsa di pomodoro, condite con basilico tritato e infine aggiustate di sale e pepe.

    Fate cuocere per qualche minuto e tenete da parte.

  2. Preparate le polpettine. 

    Riunite in una ciotola la carne macinata, quindi la mollica del pane bagnata nel latte e strizzata, le uova, il formaggio grattugiato, la noce moscata in polvere, l’aglio e il prezzemolo tritati e infine il sale e il pepe.

    Impastate bene, quindi formate delle piccole polpette.

    Friggetele in abbondante olio di arachidi, quindi scolatele e tenetele da parte

  3. Friggete le melanzane dopo averle tamponate su un canovaccio asciutto per togliere ogni traccia di umido.

    Fatele dorare, scolatele e ponetele man mano su carta da cucina.

    Rivestite uno stampo da forno con parte delle melanzane fritte, risalendo anche sui bordi.

    Tagliatene alcune a pezzetti e lasciatene delle altre intere.

  4. Cuocete la pasta in acqua salata, quindi scolatela a metà cottura e infine fermatene la cottura sotto un getto di acqua fredda.

    Scolatela bene, quindi unite il sugo di pomodoro, il formaggio grattugiato, un po’ di basilico tritato, la mozzarella a dadini, le polpette e infine le melanzane a pezzetti.

    Mescolate e versate la pasta nella teglia. Ricoprite con le melanzane a fette.

    Fate cuocere in forno caldo a 200 °C per mezz’ora.

    Lasciate intiepidire e infine servite.

    Il timballo di rigatoni con melanzane può essere servito direttamente in teglia oppure potrete capovolgerlo facilmente su un piatto da portata!

Precedente FRITTATA DI SPAGHETTI IN PADELLA, con salumi misti e mozzarella! Successivo FOCACCINE VELOCI IN PADELLA, ripiene di nutella pronte in 10 minuti!

Lascia un commento