TARTELLETTE ALLA FRUTTA come quelle della pasticceria!

Le tartellette alla frutta e crema pasticcera sono dolci cestini di pasta frolla croccante con un ripieno golosissimo! Ecco la mia ricetta per preparare tanti dolcetti come quelli della pasticceria!

Scommetto infatti che ogni volta che dovete portare dei dolci a casa di amici, la vostra scelta in pasticceria cade spessissimo nelle classiche tartellette frutta e crema. E in effetti con queste si va sempre sul sicuro, piacciono proprio a tutti.

Da oggi potrete prepararle anche in casa e sicuramente saranno anche molto più buone!  Provateci, dovrete solo procurarvi uno stampo multiplo per tartellette di circa 4 cm ciascuna oppure stampini singoli ma non ve lo consiglio.

Guarda anche queste piccole TORTINE DI PASTA FROLLA CON CREMA AL LIMONE, sono deliziose!

Sei su PINTEREST? Allora seguimi anche lì, avrai una visione d’insieme di tutte le mie ricette!

tartellette alla frutta con crema pasticcera
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    15 minuti
  • Porzioni:
    50 tartellette

Ingredienti

PASTA FROLLA

  • Farina 00 500 g
  • Burro 250 g
  • Uova 1
  • Zucchero a velo 170 g
  • Vaniglia (o altri aromi) q.b.

CREMA PASTICCERA

  • Latte 500 ml
  • Tuorli 3
  • Zucchero 90 g
  • Amido per dolci 50 g
  • Baccello di vaniglia 1
  • Scorza di un limone (non trattato)

FRUTTA FRESCA

  • Fragole q.b.
  • Ananas q.b.
  • Kiwi q.b.
  • Frutti di bosco q.b.

Preparazione

  1. tartellette frutta e crema pasticcera

    Preparate la pasta frolla.

    Impastate il burro con lo zucchero quindi unitevi la farina, l’uovo e l’aroma scelto (scorza d’arancia, limone, vaniglia…)

    Impastate amalgamando bene tutti gli ingredienti. Non è necessario aggiungere altri liquidi, continuate ad impastare anche quando vedete che si sgretola.

    Fate una palla quindi avvolgetela nella pellicola e infine lasciate riposare in frigo per un’ora.

  2. Preparate la crema.

    In una casseruola versate il latte e portatelo ad ebollizione con la scorza intera del limone (fate attenzione a ricavare solo la parte gialla)

    Nel frattempo in un recipiente montate i tuorli con lo zucchero (a mano o con le fruste) fino a farli diventare chiari e spumosi quindi unite l’amido, i semini della vaniglia e amalgamate bene.

    Appena il latte comincia a bollire, spegnete quindi togliete la buccia del limone e versate due mestoli di latte nel composto di uova. Mescolate velocemente per amalgamare, infine versate anche il resto del latte.

    Amalgamate e rimettete tutto nella casseruola su fiamma moderata. Fate addensare mescolando, vedrete che sarà questione di secondi.

    Togliete dal fuoco e coprite “a pelle” con della pellicola per alimenti. Lasciate raffreddare.

  3. Stendete la pasta frolla tra due fogli di carta da forno ad uno spessore di max mezzo centimetro.

    Ritagliate tanti cerchi con l’aiuto di un coppapasta rotondo, leggermente più grande del diametro dei vostri stampini per tartellette quindi rivestiteli con la pasta frolla e bucherellate il fondo con una forchetta.

    Intanto che accendete il forno a 180 °C mettete tutto in frigorifero, questo passaggio è necessario per una riuscita migliore delle vostre tartellette.

    Infornate per circa 15 minuti. Quando vedrete i bordi dorati, tirate fuori dal forno e lasciate raffreddare.

  4. Nel frattempo tagliate la frutta a pezzetti regolari tutti uguali.

    Riempite ogni tartelletta con la crema pasticcera, con sac à poche o cucchiaino, infine decorate con la frutta e sistemate le vostre tartellette frutta e crema in un vassoio.

TARTELLETTE SEMPRE CROCCANTI

Se devi preparare con largo anticipo le tartellette, spennella l’interno con del cioccolato fuso fatto sciogliere a bagnomaria. Fai raffreddare e poi riempile con la crema.

Questo eviterà che la pasta frolla perda di friabilità!

Precedente PASTA CON SUGO DI GAMBERONI Successivo TORTA CON SCORZE DI LIMONE E ALBUMI, soffice e leggerissima!

Lascia un commento