POLPETTE CON PEPERONI E PATATE AL FORNO

Le polpette con peperoni e patate sono un secondo piatto comprensivo di contorno tutto cotto al forno! Una preparazione semplice e saporita che piacerà a tutti!

Ma quanto sono buone e sfiziose le polpette di carne? Fritte o al forno mettono allegria a tavola.

In questa versione vengono accompagnate da peperoni e patate e cotte al forno, dopo essere state leggermente soffritte quel minutino che servirà giusto per “sigillarle”.

Guarda anche le POLPETTE RIPIENE DI MOZZARELLA AL SUGO DI POMODORO, strepitose!

Sei su PINTEREST? Allora seguimi anche lì, avrai una visione d’insieme di tutte le mie ricette!

Polpette di carne al forno con peperoni e patate
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    25 minuti
  • Porzioni:
    4 persone

Ingredienti

  • Carne macinata (anche mista con suino) 500 g
  • Caciocavallo stagionato (grattugiato) 100 g
  • Pangrattato 150 g
  • Aglio (tritato) 1 spicchio
  • Mentuccia tritata mezzo cucchiaio
  • Uova (grandi) 2
  • Latte 200 ml
  • sale e pepe q.b.
  • Olio di semi di arachide q.b.
  • Patate 1 kg
  • Peperoni (rossi e gialli) 4
  • Cipolle 1
  • olio ex q.b.
  • aromi misti per arrosto q.b.

Preparazione

  1. polpette con peperoni e patate al forno

    Accendete il forno a 250 °C.

    Pulite i peperoni, eliminate semi e filamenti bianchi, quindi tagliateli a pezzi.

    Sistemateli sulla leccarda del forno rivestita da carta da forno, quindi salate, irrorate con un filo d’olio e infornateli nel forno già caldo.

  2. Sbucciate le patate e tagliatele in 4 o 6 spicchi a seconda della loro grossezza. Fate lo stesso con la cipolla.

    Cuocete patate e cipolle in acqua bollente per 5 minuti. Scolate, condite con poco sale, pepe, una spolverata di aromi misti e due cucchiai d’olio. Infine uniteli ai peperoni.

    Mescolate e infornate nuovamente.

  3. Nel frattempo in una ciotola amalgamate la carne macinata con il formaggio, il pangrattato, l’aglio tritato finemente e la menta.

    Unite le uova, il sale, il pepe e metà del latte.

    Cominciate ad impastare e aggiungete il resto del latte fino ad ottenere un impasto morbido e lavorabile.

  4. Formate tante polpette della misura di una grossa noce.

    Riscaldate abbondante olio per friggere in una padella profonda e soffriggete leggermente le polpette giusto il tempo di sigillare la carne. Devono dorarsi leggermente. Scolatele e ponetele su carta assorbente. Tenetele da parte.

    Quando tutte le polpette saranno sigillate mettetele nella teglia insieme alle patate e ai peperoni che già avranno assunto una leggera doratura.

    Riducete la temperatura a 200 °C e continuate la cottura per altri 10 minuti circa, eventualmente mescolando polpette e verdure una volta delicatamente.

    Sfornate, lasciate intiepidire e servite le vostre polpette con peperoni e patate, sarà un successo sicuramente!

Precedente MINESTRA CREMOSA CON ZUCCHINE e stracciatella d'uova! Successivo PASTIERA SENZA COTTURA, il gusto tradizionale in un dolce freddo!

Lascia un commento