PASTA GAMBERI E PISTACCHI, cremosa senza panna!

La pasta gamberi e pistacchi è un primo piatto della cucina siciliana cremosa senza panna dalla cottura veloce. In poco tempo preparerete un piatto di spaghetti con ingredienti amati da tutti e sarà un vero successo!

La preparazione del condimento per la pasta gamberi e pistacchi è molto semplice. Potrete prepararlo contemporaneamente alla cottura della pasta, per cui si rivela anche un piatto molto veloce e pratico, come si suol dire “sciuè sciuè”.

Un’esplosione di profumi e sapori incredibile!

Procuratevi dei gamberi freschi, possibilmente già sgusciati e dei pistacchi al naturale, anche eventualmente già tritati o meglio, macinati, e… mettetevi all’opera! Poi tornate qui e fatemi sapere!

Guarda anche questi SPAGHETTI AI GAMBERI CON SUGO DI POLIPETTI, è fantastica!

Sei su PINTEREST? Allora seguimi anche lì, avrai una visione d’insieme di tutte le mie ricette!

pasta gamberi e pistacchi
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    10 minuti
  • Porzioni:
    4 persone

Ingredienti

  • Spaghetti N°5 (o altro formato*) 320 g
  • Gamberi (sgusciati) 300 g
  • Pistacchi non salati (tritati finemente) 100 g
  • Aglio 1 spicchio
  • Vino bianco secco mezzo bicchiere
  • Olio extravergine d’oliva 4 cucchiai
  • sale e pepe q.b.

Preparazione

  1. pasta gamberi e pistacchi

    *gli spaghetti si sposano benissimo con questo condimento, ma potrete utilizzare anche delle trofie, strozzapreti o caserecce. Se poi avete la possibilità di trovare de classici “busiati” siciliani ve li consiglio vivamente!

  2. Se serve il condimento può essere preparato in anticipo, ma se dovete utilizzarlo subito mettete già sul fuoco l’acqua necessaria alla cottura della pasta

  3. In una padella tipo “saltapasta” mettete l’olio e lo spicchio d’aglio intero (sbucciato) quindi fate scaldare fino a quando l’aglio sfrigolerà leggermente.

    A questo punto unite i gamberi e muoveteli con un cucchiaio di legno. Salate e pepate leggermente e non appena diventeranno biancastri sfumate con il vino bianco. Alzate la fiamma e lasciate evaporare.

  4. Dopo pochi minuti i gamberetti saranno già cotti. Unite i pistacchi e mescolate con un cucchiaio di legno per qualche istante, in questo modo i pistacchi si tosteranno leggermente e sprigioneranno tutto il loro profumo.

  5. Spegnete e tenete da parte. Quando la pasta sarà quasi cotta, prelevate un mestolo di acqua di cottura della pasta e unitelo all’intingolo di gamberi e pistacchi.

  6. Mescolate fino ad ottenere una cremina fluida. Se necessario aggiungete ancora un po’ di liquido.

  7. Scolate la pasta e versatela sul condimento ai gamberi. Saltate per qualche minuto sul fuoco e servite la vostra pasta gamberi e pistacchi! Buon appetito!

 
Precedente FRITTELLE DI MELE SENZA UOVA E SENZA LATTE Successivo CREMA DI PATATE E POMODORO con briciole di pane fritto

Lascia un commento