MILLEFOGLIE PALERMITANE soffici brioche intrecciate!

Millefoglie palermitane, brioche dolci lievitate con uvetta e zucchero. Una ricetta facile per delle soffici brioche da colazione o merenda, golosissime!
L’impasto è molto semplice e potrete realizzarlo a mano senza impastatrici particolari, quindi non avete scuse!
Guarda anche questi CORNETTI SEMPLICISSIMI con videoricetta!

millefoglie palermitane brioche
  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni6 pezzi
  • CucinaItaliana

Ingredienti per le millefoglie palermitane

  • 500 gFarina 00
  • 60 gBurro
  • 60 gZucchero
  • 250 gAcqua
  • Mezza bustinaLievito di birra secco
  • 10 gSale
  • 70 gBurro (per spennellare l’interno)
  • 100 gUvetta
  • q.b.tuorlo e latte (per spennellare)
  • q.b.zucchero semolato (per decorare)

Preparazione

  1. In una ciotola capiente fai la fontana con la farina, lo zucchero e il lievito.

    Unisci l’acqua e comincia ad incorporare la farina. Poco alla volta aggiungi il burro ammorbidito e per ultimo il sale.

  2. Impasta a lungo con una planetaria o a mano che va bene uguale. Forma una palla, sistemala in una ciotola quindi copri con pellicola e metti a lievitare per un’ora e mezza al riparo da correnti (va bene il forno spento con la lucetta accesa).

  3. Fai rinvenire l’uvetta in una tazza con acqua cald per una decina di minuti, quindi scolala e tamponala con un telo pulito.

    Quando l’impasto sarà lievitato, stendilo ad uno spessore di circa un centimetro. Dovrete ottenere una forma rettangolare larga circa di 25 cm (non meno!)

    Sciogli il burro, quindi spennellalo sul rettangolo di impasto e infine cospargi con l’uvetta.

    Arrotola stringendo man mano.

  4. A questo punto con un coltello affilato taglia delle “fette” spesse circa tre centimetri.

    Allunga leggermente ogni “girella”, poggiala sul piano, quindi sovrapponi con un’altra fetta incrociando leggermente.

  5. Sistema le millefoglie palermitane su una teglia rivestita con carta da forno, quindi copri con la pellicola e poni a lievitare nuovamente per un’ora circa.

    Trascorso il tempo spennella con una miscela di tuorlo e latte, quindi inforna a 180 °C in modalità statica per circa 25 minuti.

    Infine sforna le millefoglie palermitane di brioche, spennella con un po’ d’acqua e intingile nello zucchero semolato.

4,2 / 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “MILLEFOGLIE PALERMITANE soffici brioche intrecciate!”

  1. Volevo rispondere a chi desiderava sapere da dove aveva origine il nome della ricetta dei “purpiceddi murati” infatti il murati non ha alcun senso e relazione con la preparazione della pietanza, l’origine del “murati” trova certamente in una trasposizione errata del nome della ricetta che da “morati” lo slang dialettale l’ha modificato in “murati”. Infatti la pietanza alla fine della cottura presente un tipico colore intenso brunastro simile al colore dei Mori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, bool given in /membri/maniamore/maniamore/wp-content/plugins/subscribe-to-comments-reloaded/wp_subscribe_reloaded.php on line 1540

Warning: array_flip() expects parameter 1 to be array, bool given in /membri/maniamore/maniamore/wp-content/plugins/subscribe-to-comments-reloaded/wp_subscribe_reloaded.php on line 1544

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /membri/maniamore/maniamore/wp-content/plugins/subscribe-to-comments-reloaded/wp_subscribe_reloaded.php on line 1547