MARMELLATA DI FRAGOLE

La marmellata di fragole con poco zucchero è dolce e golosa e si prepara davvero in pochi minuti!  Con le dosi indicate si ottiene una marmellata al 30% di zuccheri, molto meno di quelle industriali!

La confettura è perfetta per accompagnare uno spuntino con i biscotti o per farcire rotoli, torte e crostate.

L’utilizzo di frutta fresca le conferisce talmente un gusto unico che se prima era l’ultima delle mie scelte tra i vari gusti di confetture, adesso posso confermare che la marmellata di fragole è in assoluto la mia preferita tra quelle primaverili.

Durante l’inverno infatti scelgo quella di arance mentre in estate non posso fare a meno di quella di more frutto delle abbondanti raccolte durante le mie passeggiate in campagna!

Tra le note vi spiego anche come prepararla al microonde!

Sei su PINTEREST? Allora seguimi anche lì, avrai una visione d’insieme di tutte le mie ricette!

marmellata di fragole
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    15 minuti
  • Porzioni:
    3 vasetti

Ingredienti

  • Fragole (al netto) 1 kg
  • Zucchero 400 g

Preparazione

  1. marmellata di fragole fresche

    Lavate e togliete il picciolo alle fragole quindi pesatele. Dovrete ricavarne un chilo oppure regolatevi con quelle che avete in proporzione.

  2. Tagliate le fragole a pezzetti, mettetele in una pentola quindi aggiungete lo zucchero. Mescolate per far “inzuccherare” bene la frutta.

  3. Accendete il fornello e portate a cottura sempre mescolando per non far attaccare lo zucchero al fondo.

  4. Appena raggiunta l’ebollizione abbassate la fiamma e continuate la cottura per circa 15/20 minuti fino a quando le bollicine saranno piccole e dense.

    Se preferite potrete “raffinare” la marmellata schiacciandola a metà cottura con uno schiacciapatate o con un paio di impulsi di un frullatore ad immersione!

    Controllate la giusta densita con la prova piattino. Vi consiglio di mettere un piattino in frigorifero in modo che la marmellata raffreddi subito, quindi mettete mezzo cucchiaino di marmellata e provate a farla scivolare. se scivola con difficoltà la marmellata è pronta.

    Spegnete e mettetela nei vasetti di vetro. Capovolgete a testa in giù quindi lasciate raffreddare la marmellata di fragole in un luogo fresco possibilmente al buio. Dopo qualche ora controllare che abbiano fatto il sottovuoto (premendo al centro del tappo NON si deve sentire CLIC).

    Oppure fate raffreddare e utilizzatela subito, conservandola eventualmente in frigorifero.

Procedimento al microonde

Pulite le fragole e tagliatele a pezzi. Mettetele in un recipiente per microonde (di vetro), e fate cuocere alla massima potenza (750w) per 10′ circa. A questo punto schiacciate grossolanamente le fragole con lo schiacciapatate (oppure qualche colpo di minipimer se si preferisce una marmellata più vellutata). Aggiungete lo zucchero, mescolate e rimettere nel micro. Fare bollire alla massima potenza per altri 5′.

Precedente SEMIFREDDO FRAGOLE E YOGURT velocissimo! Successivo TORTA SALATA ZUCCHINE E PROSCIUTTO

Lascia un commento