LIQUORE CREMOSO AL CAFFE’

Al caffè non rinuncio! E’ un rapporto indissolubile 🙂 Provare a realizzare in casa un liquore al caffè denso, cremoso, è stata una conseguenza naturale, e posso confermarvi che il risultato è davvero strepitoso!

liquore cremoso al caffè
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    40 minuti
  • Porzioni:
    Circa 1,3 l
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

Vi servirà

  • caffettiera moka (da tre tazze) 1

Per il liquore cremoso

  • Caffè in polvere (per moka) 130 g
  • Panna fresca liquida 400 ml
  • Latte 100 ml
  • Zucchero 500 g
  • Vaniglia (vuote) 2 bacche
  • alcol 95% 300 ml

Preparazione

  1. liquore al caffè della moka

    Per la realizzazione di questo liquore cremoso, è fondamentale la preparazione del caffè. Dovrete preparare ben sei caffè di… caffè! Mi spiego…. Preparate la prima moka! 😉

  2. Col caffè ottenuto riempite la parte inferiore (quella destinata all’acqua per intenderci!) e procedete come di solito: polvere di caffè nell’imbutino, ecc. ecc. Un caffè di caffè insomma! 🙂

  3. Ripetete questa operazione per circa se volte. Alla fine avrete ottenuto una tazzina ristretta di caffè! Tenetelo AL SICURO da parte…. La procedura è semplice, si, ma dovrete ogni volta raffreddare in acqua la caffettiera e pulirla per preparare il caffè successivo, quindi QUELLA tazzina di caffè è molto preziosa 🙂

  4. In una pentola riunite la panna, il latte, lo zucchero e le bacche di vaniglia già utilizzate e di cui avete conservato i baccelli vuoti! Portate a bollore facendo sciogliere bene lo zucchero, e dopo qualche minuto spegnete. Fate raffreddare.

    Eliminate le bacche di vaniglia e aggiungete infine il caffè preparato in precedenza e quindi l’alcol. Mescolate bene e imbottigliate.

    Il liquore cremoso al caffè deve riposare almeno 10 giorni prima di essere servito.

    Prima di servire agitate la bottiglia 🙂

 
Precedente RICETTA GHIACCIA REALE PER BISCOTTI DECORATI Successivo BOCCONCINI DI POLLO ALL'ARANCIA

Lascia un commento