DOLCE FREDDO ALLE PESCHE CON RICOTTA E SAVOIARDI

Questo dolce freddo con pesche e ricotta è una ricetta fresca e golosa con biscotti e crema, facile da preparare! Una torta estiva senza cottura bella da vedere e buonissima da mangiare!

Una charlotte alle pesche molto facile da realizzare! La crema alla ricotta lo rende davvero molto goloso!

Procuratevi un cerchio di 18 cm di diametro oppure utilizzate solo quello di uno stampo a cerniera che andrete a posizionare direttamente sul piatto di portata, vedrete che sarà un gioco da ragazzi.

Guarda anche questa TORTA FREDDA ALLO YOGURT  facilissima e golosa!

Sei su PINTEREST? Allora seguimi anche lì, avrai una visione d’insieme di tutte le mie ricette!

SEGUIMI ANCHE SU INSTAGRAM  basta cliccare su SEGUI! Ti aspetto!

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 8 persone

Ingredienti

Stampo 18 cm

  • 34 Savoiardi
  • 400 g Ricotta
  • 350 ml Panna fresca liquida
  • 80 g Zucchero a velo
  • 7 g Gelatina in fogli
  • 6 Pesche gialle
  • 5 cucchiai Zucchero

Per la decorazione

  • 2 Pesche gialle
  • 100 ml Panna fresca liquida
  • 1 cucchiaio Zucchero a velo

Preparazione

  1. dolce freddo con pesche e ricotta

    Sbucciate cinque pesche, quindi tagliatele a cubetti e mettetele in una padella con 5 cucchiai di zucchero. Accendete il fornello.

    Mescolate fino a quando lo zucchero si scioglierà, quindi appena inizia il bollore spegnete.

  2. Separate le pesche dal succo che si è formato e tenetele da parte.

    Aggiungete 5 cucchiai d’acqua allo sciroppo di pesche e tenetelo da parte.

    Fate reidratare la gelatina in 40 g di acqua.

    Mescolate la ricotta con lo zucchero a velo.

  3. Montate la panna fredda, quindi unitela delicatamente alla crema di ricotta.

    Riscaldate un cucchiaio di succo di pesca, è sufficiente che sia tiepido.

    Strizzate la gelatina ormai reidratata e scioglietela nel liquido fuori dal fuoco. Mescolate, quindi fate raffreddare questo liquido.

    Infine unite lo sciroppo alla crema, a filo, mescolando delicatamente.

    Sistemate il cerchio dello stampo a cerniera direttamente sul piatto da portata.

    Imbevete velocemente i savoiardi nello sciroppo solo dal lato non zuccherato e formate la corona del bordo e anche la base del dolce.

    Prendete le pesche e se hanno rilasciato ancora del succo versatelo su quello messo da parte.

  4. Mettete un terzo della crema sopra la base di biscotti, quindi continuate con metà delle pesche, ancora uno strato di biscotti inzuppati, quindi ancora crema e pesche. Terminate con savoiardi e crema.

    Riponete il dolce freddo con pesche e ricotta in frigorifero per almeno 6 ore.

    Prima di servire preparate delle roselline di pesca.

    Tagliate la pesca a fettine sottilissime con tutta la buccia, quindi mettetene 5 o 6 una accanto all’altra sovrapponendole leggermente. Infine arrotolatele formando la rosellina.

    Sistemate le roselline al centro del dolce freddo con pesche e ricotta.

    Montate il resto della panna con lo zucchero a velo, quindi terminate la decorazione con una corona di ciuffi di panna montata, come si vede in foto.

Note

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.