CONDIMENTO PER LO SFINCIONE PALERMITANO, una ricetta da non perdere!

Il condimento per lo sfincione palermitano è la ricetta tradizionale per la copertura della tipica focaccia dello street food siciliano tipico del palermitano! Un sugo preparato con tante cipolle e del buon pomodoro fresco!

In questo articolo vi parlerò solo della preparazione del condimento per lo sfincione, perchè la base è un semplice impasto per la pizza,semplicemente steso nella teglia con uno spessore maggiore e fatto lievitare una seconda volta per un’altra mezz’oretta una volta spianato.

Date un’occhiata questo impasto di Bonci facilissimo da preparare, che si presta molto per questa preparazione!

Sei su PINTEREST? Allora seguimi anche lì, avrai una visione d’insieme di tutte le mie ricette!

sugo per lo sfincione palermitano
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    1 ora
  • Porzioni:
    12 porzioni

Ingredienti

  • Cipolle (grosse) 4
  • Sarde sotto sale 10
  • Polpa di pomodoro 1 kg
  • Olio extravergine d’oliva 1 bicchiere
  • estratto di pomodoro (o triplo concentrato) 2 cucchiai
  • Zucchero 2 cucchiai
  • sale e pepe q.b.

Preparazione

  1. sugo per lo sfincione palermitano

    Sbucciate le cipolle, quindi affettatele sottilmente.

    Fatele stufare in un tegame aggiungendo l’acqua sufficiente ad inzupparle, ma non ricopritele.

    Quando tutta l’acqua sarà evaporata e le cipolle risulteranno appassite (v. foto)  potete aggiungere l’olio, naturalmente se vi sembrano già stufate ma c’è ancora dell’acqua, eliminatela.

  2. ricetta sfincione palermitano

    Fate soffriggere le cipolle con l’olio extravergine d’oliva, quindi aggiungete i filetti di sarde salate sgocciolate, che pian pianino si scioglieranno.

    A questo punto versate la polpa di pomodoro o i pelati spezzettati, quindi aggiungete l’estratto di pomodoro sciolto in una tazza d’acqua tiepida o poco più e infine due cucchiai colmi di zucchero.

    Aggiustate di sale (prima assaggiate, le sarde salate apportano molto gusto) e pepate leggermente.

  3. Portate a bollore, abbassate la fiamma e lasciateate sobbollire a lungo,non meno di un’ora! Il segreto di un buon sugo per lo sfincione sta tutto nella cottura, che deve essere lunga, ma a fiamma bassissima.

    Ogni tanto date una controllata e mescolate.

    Lasciate intiepidire, o meglio raffreddare, il condimento per lo sfincione prima di utilizzarlo sull’impasto.

  4. La quantità di questo condimento per lo sfincione è sufficiente per l’impasto di un chilo di farina.

    Il condimento per lo sfincione è ottimo anche per altre preparazioni, si possono ad esempio arricchire delle patate al forno o uno sformato di carciofi come questo, date un’occhiata, è davvero buonissimo!

Precedente CARTOCCI FRITTI CON LA RICOTTA, ricetta originale! Successivo MARMELLATA AI FRUTTI DI BOSCO FACILISSIMA!

Lascia un commento