BOMBE SOFFICISSIME AL FORNO CON CREMA PASTICCERA

Le bombe alla crema sono soffici dolci al forno ripieni di crema pasticcera, facili da preparare. L’impasto si prepara agevolmente anche a mano! Golosissimi!

Cosa c’è di più buono e goloso di una bomba alla crema? Due bombe alla crema, giusto?

La ricetta è facile, preparate l’impasto anche il giorno prima (sotto vi spiego come fare) e servitene un bel vassoio ai vostri cari!

Guarda anche i BOMBOLONI FRITTI ALLA CREMA, troppo buoni!

Sei su PINTEREST? Allora seguimi anche lì, avrai una visione d’insieme di tutte le mie ricette!

bombe alla crema
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    20 + riposo minuti
  • Cottura:
    25 minuti
  • Porzioni:
    12 persone

Ingredienti

  • Farina 00 500 g
  • Zucchero 50 g
  • Burro (o strutto) 50 g
  • Latte 250 ml
  • Uova 1
  • Sale 10 g
  • Lievito di birra fresco (o mezza bustina secco) 12 g
  • tuorlo e latte (per spennellare) q.b.
  • Crema pasticcera (clicca per la ricetta) q.b.
  • zucchero semolato q.b.

Preparazione

  1. bombe alla crema

    Fate ammorbidire il burro o lo strutto tirandolo dal frigo un po’ prima oppure con un passaggio di qualche secondo al microonde.

    Mettete la farina in un recipiente insieme allo zucchero.

    Fate la fontana e sbriciolate al centro il lievito fresco o la bustina di quello secco, quindi aggiungete un po’ di latte a temperatura ambiente e mescolate.

    Unite anche l’uovo e battete con una forchetta continuando ad incorporare pian pianino la farina al centro.

    Aggiungete poco alla volta il resto del latte, infine unite il sale e continuate ad impastare.

    Aggiungete quindi il burro morbido poco alla volta continuando man mano ad impastare per farlo incorporare bene.

  2. Impastate per circa 15 minuti fino ad ottenere un impasto sodo e liscio.

    Iinfarinate leggermente, se serve, il piano di lavoro.

    Coprite con un canovaccio e mettete l’impasto a lievitare in luogo tiepido, come il forno con la lucetta accesa.

    Fate lievitare per 2 ore circa fino al raddoppio.

  3. Riprendete l’impasto e staccate pezzi di impasto da circa 70 g ciascuno.

    Fate delle palline rotolandole sul piano di lavoro sotto il palmo della mano chiuso sulla pallina.

    Schiacciate leggermente le palline col palmo della mano e sistematele man mano sulla leccarda del forno rivestita da carta da forno.

    Coprite poggiando della pellicola, quindi fate lievitare fino al raddoppio per circa un’ora o più se serve.

  4. Accendete il forno a 180 °C.

    Prima di infornare spennellate le bombe con una miscela di tuorlo e latte.

    Cuocete a 180 °C in modalità statica per circa 20/25 minuti, fino a quando le bombe avranno assunto un bel colore dorato.

    Sfornate e fate raffreddare.

    Riempite una sac à poche munita di beccuccio a stella con la crema pasticcera.

    Spennellate le bombe con un velo di acqua e intingetele nello zucchero semolato.

    Con la sac à poche fate un buco al centro e riempite le bombe alla crema, definendole con un bel ciuffo di crema goloso come quello in foto!

Preparate l’impasto il giorno prima.

Potete decidere anche di preparare l’impasto la sera per il giorno dopo.

Mettere l’impasto a lievitare in frigorifero.

Al mattino tiratelo fuori e fatelo acclimatare un’oretta prima di proseguire con la ricetta!

Precedente BISCOTTI RICOPERTI DI CIOCCOLATO FONDENTE Successivo CHEESECAKE MERINGATA AL LIMONE AL FORNO SENZA BASE DI BISCOTTI

Lascia un commento