CHEESECAKE MERINGATA AL LIMONE AL FORNO SENZA BASE DI BISCOTTI

La cheesecake meringata al limone senza base biscotti è cotta al forno e non prevede farina! Un dolce senza glutine golosissimo che si prepara con soli 4 ingredienti!

In verità sono solo 3 ingredienti ovvero philadelphia, uova e zucchero, ho considerato gli albumi della meringa come quarto ingrediente, ma in realtà sono uova anche quelli!

Il dolce è facilissimo, basta mischiare gli ingredienti e infornare! La parte un po’ più complessa è la meringa, ma se seguirete i miei consigli sarà un gioco da ragazzi anche quella!

Guarda anche la CROSTATA MERINGATA AL LIMONE, un dolce strepitoso golosissimo!

Sei su PINTEREST? Allora seguimi anche lì, avrai una visione d’insieme di tutte le mie ricette!

cheesecake meringata al limone
  • Difficoltà:Media
  • Preparazione:20 minuti
  • Cottura:1 ora
  • Porzioni:8 persone

Ingredienti

Per la base cheesecake

  • Formaggio fresco spalmabile (tipo philadelphia) 440 g
  • Zucchero 150 g
  • Uova 3
  • Scorza di limone 2

Per la meringa

  • Albumi (2 albumi) 75 g
  • Zucchero 150 g
  • Acqua 30 g

Preparazione

  1. cheesecake meringata al limone

    La base della cheesecake meringata al limone si prepara velocemente, quindi accendete subito il forno a 170 °C.

    Mettete la philadelphia in una ciotola, quindi aggiungete lo zucchero e lavorate con le fruste elettriche per qualche minuto.

    Se non avete le fruste potete fare la stessa operazione con un cucchiaio di legno.

  2. Aggiungete quindi la scorza di limone grattugiata di due limone e infine le uova.

    Montate ancora qualche minuto per far amalgamare bene il composto.

    Foderate uno stampo di 22 cm di diametro con della carta da forno.

    Versate il composto di uova, philadelphia e zucchero nello stampo, livellate leggermente, quindi infornate nel forno già caldo a 170 °C in modalità statica.

  3. Cuocete per circa un’ora, se trascorsa la prima mezz’ora vedete che il dolce è un po’ troppo dorato coprite con un foglio di alluminio.

    La torta si alzerà un po’ in cottura per poi assestarsi verso il basso in fase di raffreddamento.

    Controllate la cottura del dolce con uno stecco che dovrà uscire pulito.

    Spegnete il forno e aprite lo sportello inserendo uno strofinaccio piegato in modo che rimanga una fessura di circa 5/6 cm.

    Dopo mezz’ora aprite tutto lo sportello, ma non tirate ancora la torta fuori dal forno, in questo modo eviterete un forte sbalzo di temperatura che farebbe afflosciare eccessivamente la cheesecake senza farina.

    Sfornate appena è tiepida e lasciate raffreddare completamente prima di ricoprirla con la meringa.

  4. Preparate la meringa italiana.

    Montate gli albumi con 30 g di zucchero fino a ottenere una consistenza morbida tipo yogurt.

    In un pentolino mettete lo zucchero e l’acqua. Accendete il fornello e portate ad ebollizione senza mai mescolare. Se avete un termometro controllate i gradi, dovrete arrivare a 121 °C.

    SE NON AVETE IL TERMOMETRO intingete una forchetta nello sciroppo e soffiate attraverso i rebbi. Quando lo sciroppo si gonfierà come una bolla di sapone, significa che ha raggiunto i 121 °C.

    A questo punto con le fruste a massima potenza versate metà dello sciroppo a 121 °C, fate incorporare e versate tutto il resto. Continuate a montare fino a raffreddamento della meringa. La meringa è pronta quando prendendola rimane con tutti i “pizzi” fermi verso l’alto (guarda la foto)

    Mettete la meringa in una sac à poche con una bocchetta tonda di 1 o 2 cm e ricoprite la cheesecake al limone con tanti ciuffi come in foto.

    Se non avete sac à poche potrete spatolarla semplicemente con un cucchiaio per creare un po’ di movimento.

    Accendete il grill del forno e infornate per circa 5 minuti fino a quando la meringa risulterà leggermente “fiammeggiata”.

    Sfornate, lasciate raffreddare la cheesecake meringata al limone e servite.

Precedente BOMBE SOFFICISSIME AL FORNO CON CREMA PASTICCERA Successivo CARAMELLE DI ZENZERO CANDITO, facilissime!

Lascia un commento