Carciofi fritti

Carciofi fritti

I carciofi fritti sono un modo originale di gustare questa verdura che non può piacere a tutti, ma, che cucinati in questo modo diventano davvero sfiziosi! Potete usarli come contorno o anche come piatto unico abbinati ai panzarotti napoletani, sono una delizia!

1505661_10200808676899501_1288782401_n

INGREDIENTI per 5 persone:

  • 5 carciofi
  • 4 uova
  • 4 cucchiai di farina
  • 4 cucchiai di pecorino romano
  • sale e pepe q.b
  • olio di semi per friggere
  • acqua e limone

PROCEDIMENTO:

Pulite i carciofi, rimuovendo le foglie più dure, tagliando la parte delle punte, lasciando quindi il cuore del carciofo.

Tagliateli a fette e metteteli in acqua e limone.

Nel frattempo, preparate due ciotole, una con la farina e l’altra nella quale sbattete le uova insieme a sale, pepe e pecorino.

Scolate i carciofi e impanateli prima nella farina e poi nell’uovo o se andata di fretta create una pastella con la farina e le uova.

Fate scaldare l’olio di semi e friggete i carciofi.

Servite calde e…

Buon appetito, Maky!

Visita la mia sezione dedicata alle Ricette con Carciofi, l’ortaggio del benessere, cliccando qui: Ricette con Carciofi

Seguimi su Facebook e clicca mi piace per restare sempre aggiornato sulle mie ultime ricette; ecco la mia pagina: Cucina con Maky&Peppa

Sono anche su Google+  Twitter e Pinterest

Precedente Linguine risottate asparagi pancetta e mollica Successivo Crepes dolci e salate (impasto base)