Pollo Yakitori, come prepararlo a casa

pollo yakitori

Il pollo yakitori è uno dei più famosi street food della cucina giapponese, dei buonissimi spiedini di pollo – yakitori vuol dire proprio “pollo grigliato” – conditi con la salsa teriyaki, un condimento a base di salsa di soia e zucchero che può essere acquistato già pronto nei supermercati più forniti o nei negozi etnici ma che è semplicissimo preparare anche in casa. In Giappone questa pietanza viene consumata in strada ma è facile trovarla anche abbinata ad una ciotola di riso bianco.

Ma vediamo nel dettaglio ingredienti, dosi e passaggi della ricetta.

pollo yakitori
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni10 pezzi
  • Metodo di cotturaGriglia
  • CucinaGiapponese
126,45 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 126,45 (Kcal)
  • Carboidrati 15,73 (g) di cui Zuccheri 13,90 (g)
  • Proteine 10,70 (g)
  • Grassi 2,33 (g) di cui saturi 0,47 (g)di cui insaturi 1,77 (g)
  • Fibre 0,05 (g)
  • Sodio 991,83 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 40 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

  • 400 gpetto di pollo
  • 2 cucchiaiolio di semi di arachide
  • 1 cucchiainosale

Per la salsa Teriyaki

  • 150 gsalsa di soia
  • 110 mlacqua
  • 2 cucchiaiaceto di riso (in alternativa aceto di mele)
  • 2 cucchiaimirin (in alternativa vino bianco)
  • 130 gzucchero di canna
  • 1 cucchiainozenzero in polvere
  • 1 spicchioaglio
  • 15 gamido di mais (maizena)

Preparazione del pollo yakitori

Disclaimer: all’interno della ricetta sono presenti link in affiliazione
  1. Inizia la preparazione del pollo yakitori mettendo a mollo in acqua degli spiedini di legno per circa 30 minuti, in questo modo non bruceranno troppo in cottura.

    Puoi usare anche gli spiedini metallici, in questo caso ometti il passaggio.

  2. Passa alla preparazione della salsa.

    Metti in un pentolino lo zucchero, l’amido di mais, lo zenzero in polvere e l’aglio schiacciato.

    Mescola tutto con un cucchiaio o delle fruste.

  3. Continua aggiungendo la salsa di soia e l’acqua. Termina con l’aceto di riso (puoi sostituirlo con pari quantità di aceto di mele) e con il mirin un vino di riso che puoi sostituire con un vino bianco leggero.

  4. Metti sul fornello piccolo a fiamma bassa, porta a bollore sempre mescolando e continua la cottura ancora per 1 minuto.

    Togli dal fuoco e metti da parte.

  5. Taglia il pollo a cubetti.

    Componi gli spiedini (io ho usato quelli classici tagliati a metà ottenendone così 10 pezzi).

  6. Ungi una piastra con poco olio di semi di arachidi.

    Io ho utilizzato una piastra liscia in ghisa –> Amazon Basics – Piastra tonda in ghisa pretrattata, da 26,67 cm

    Una volta calda aggiungi il pollo, giralo non appena si stacca dalla piastra e comincia a spennellarlo con la salsa teriyaki. Ripeti l’operazione anche dall’altro lato.

  7. Ora spennella e gira con più frequenza fino a che non avrai raggiunto la glassatura desiderata.

    Io ho fatto 5 giri.

  8. Se necessario aggiusta il pollo yakitori di sale e servilo subito decorato con semi di sesamo ed erba cipollina e accompagnato dalla salsa teriyaki.

Pollo yakitori – Per concludere

pollo yakitori

Tips: se hai la possibilità cuoci il pollo sulla brace proprio come si fa in Giappone; puoi utilizzare questa ricetta anche per preparare golose bowl di riso con del cipollotto o altre verdure a scelta.

Ti interessano altre ricette? Prova questa (clicca sull’immagine per aprire il link)

Pollo al curry

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.