Torta di ciliegie e cioccolato fondente

Ho visto questa meravigliosa torta di ciliegie e cioccolato fondente sulla copertina di Sale&Pepe di giugno e me ne sono immediatamente innamorata. D’altra parte, vi avevo già parlato del mio amore per le ciliegie quando vi avevo raccontato la mia panna cotta con i duroni.

E allora, appunto, quando ho visto questa torta di ciliegie e cioccolato fondente, ho capito che doveva essere mia. Scorro velocemente le pagine per arrivare al dunque: la ricetta. Me la studio un po’ e non ho più dubbi: vado in cucina e comincio a pesare gli ingredienti, faccio qualche piccola modifica e, pazientemente, aspetto che tutto sia finito per poter capire se davvero, in quella torta, si concretizzano tutte le aspettative che avevo in mente. La risposta è sì!

La torta di ciliegie e cioccolato fondente è composta da un sottile guscio di pasta frolla al cacao, che contiene la vera anima della torta: un composto cremoso di cioccolato fondente che si scioglie in bocca e che ingloba, al suo interno, uno dei miei frutti preferiti, che naturalmente è presente in grande quantità ed in ogni morso.

Amanti delle ciliegie, amanti del fondente, vi chiamo a rapporto: la torta di ciliegie e cioccolato fondente è il dolce definitivo per gli amanti di questi due ingredienti, che si altalenano sulle papille gustative in un magico equilibrio di sapori, di consistenze e profumi. Non ho ancora trovato l’aggettivo perfetto per questa torta di ciliegie e cioccolato fondente, ma oserei dire che… è lussuriosa! :-P

Torta di ciliegie e cioccolato fondente

•••••

torta di ciliegie e cioccolato fondente

ingredienti | tortiera ø 20 cm

400 g di ciliegie (io ho usato i duroni)
200 g di cioccolato fondente
150 g di farina 00
140 g di burro
80 g di zucchero semolato
50 g di cacao amaro in polvere
40 g di zucchero a velo
2 tuorli
2 uova
un cucchiaino di cannella in polvere
sale

procedimento

Nella ciotola della planetaria (o in una terrina), setacciare la farina, il cacao e la cannella, unire lo zucchero semolato, un pizzico di sale e 80 g di burro a tocchetti. Amalgamare gli ingredienti con il gancio a foglia (o un cucchiaio di legno) fino ad ottenere un composto a briciole omogeneo. Unire i due tuorli e 3 cucchiai d’acqua, quindi continuare a lavorare fino ad ottenere un impasto omogeneo. Formare una palla con l’impasto ottenuto, coprire con pellicola e far riposare in frigorifero per 30 minuti. Nel frattempo, denocciolare 300 g di ciliegie.

Trascorso questo tempo, trasferire l’impasto su una spianatoia leggermente infarinata e stenderlo con un mattarello fino allo spessore di 3-4 mm. Foderare uno stampo con carta da forno e distribuirvi la sfoglia ottenuta all’interno, conservando un bordo altro 4 centimetri. Rifilare i bordi, bucherellare il fondo con una forchetta, distribuire le ciliegie denocciolate e riporre in frigo mentre si prosegue con la preparazione.

Tritare grossolanamente il cioccolato con un coltello, quindi scioglierlo insieme al burro rimasto in forno a microonde (o a bagnomaria) e far intiepidire. Separare i tuorli dagli albumi delle due uova rimaste. Montare a neve gli albumi. Montare i tuorli con lo zucchero a velo, fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso, unire il cioccolato raffreddato ma ancora fluido e amalgamare delicatamente, quindi unire gli albumi montati a neve, mescolando dal basso verso l’alto. Trasferire il composto ottenuto nella teglia, all’interno del guscio di pasta frolla, quindi cuocere in forno elettrico ventilato preriscaldato a 180°C, nel ripiano più basso, per circa 45 minuti. Al termine della cottura, lasciare raffreddare la torta di ciliegie e cioccolato fondente nello stampo e, quando sarà a temperatura ambiente, decorare con le ciliegie rimaste e trasferire in frigorifero fino al momento del servizio.

•••••

Torta di ciliegie e cioccolato fondente

Se ti è piaciuta questa ricetta e vuoi rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della Lifferia,
seguimi sulla pagina Facebook e diventa fan! :-)

Lifferia è anche tu TwitterGoogle+ e Pinterest!

Torta di ciliegie e cioccolato fondente

12 Commenti su Torta di ciliegie e cioccolato fondente

    • Ciao Beatrice, per uno stampo da 24 cm di diametro, devi incrementare gli ingredienti del 44%.
      Per comodità (e per non ritrovarti a frazionare le uova in modo complicato), ti consiglio di incrementarli del 50%: sarà più facile da gestire ed avrai una torta leggermente più alta. :-)
      Se hai altri dubbi, chiedi pure.

      Buona serata e a presto,
      Deborah

    • Ciao Letizia, sì, puoi cuocerla in forno statico, magari aumentando la temperatura di 10°C. Tieni presente che il tempo di cottura potrebbe allungarsi un pochino. :)
      Se hai altri dubbi, chiedi pure.

      A presto,
      Deborah

  1. Ciao :)
    E’ la prima volta che scrivo qui, ne approfitto per farti i complimenti per il blog, che seguo da un po’ e dal quale ho già preso diversi spunti e ricette, con ottime riuscite.
    Questa torta la trovo deliziosa, non essendoci al supermercato le ciliege le ho sostituite con un mix di lamponi more e mirtilli, e il sapore un pò asprigno dei frutti di bosco secondo noi ha creato un delizioso contrasto con la crema al cioccolato, di una consistenza effettivamente strepitosa, si scioglie in bocca.
    Insomma grazie :) :)
    Cecilia

    • Ciao Cecilia, non sai che soddisfazione leggerti! :-)
      Sono contentissima che ti sia piaciuta questa ricetta: avevo il sospetto che potesse funzionare anche con i frutti di bosco, ma tu evidentemente mi hai preceduta. Grazie mille per la dritta e buon weekend!

    • Eleonora, grazie mille della segnalazione! Una dimenticanza nella scrittura: ora ho corretto.
      Sono fallibile, ma grazie al vostro contributo non posso che migliorare! :-)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.