Scaloppine ai funghi e panna

Se siete in cerca di un piatto cremoso e saporito, capitate proprio a fagiolo: oggi vi racconto le scaloppine ai funghi e panna.

Dopo ormai una settimana di riposo forzato, la mia spalla infortunata è chiaramente sulla strada della guarigione. Ora, però, mi tocca fare i conti con l’inattività di questi giorni, che ha prodotto non pochi cambi di programma rispetto a quelli che erano i miei piani in cucina e, per giunta, non ho avuto modo di andare a fare un po’ di spesa. Occorre arrangiarsi in questi casi. Alcune fettine di pollo in frigorifero attendevano un impiego, poche e piccoline per la verità, così ho pensato di arricchirle preparando le scaloppine ai funghi e panna.

Le scaloppine ai funghi e panna sono un secondo particolarmente cremoso, si prepara con facilità e, se lo desiderate, potrete anche prepararlo un po’ in anticipo: al momento opportuno basterà riscaldarlo ed avrete un secondo dalla carne tenerissima, che si scioglie in bocca.

Si tratta quindi di un’ottima idea da proporre anche ai vostri ospiti, poichè vi darà la possibilità di avvantaggiarvi sulla tabella di marcia.

Abbinate le scaloppine ai funghi e panna ad una insalata o alle patate arrostite, ed avrete un piatto cremoso e squisito che farà innamorare tutti a tavola: sono sicura che qualcuno finirà per fare la scarpetta! :)

Scaloppine ai funghi e panna

•••••

scaloppine ai funghi e panna

ingredienti | 2 persone

4 fettine di petto di pollo
400 g di funghi champignon freschi (o 250 g in scatola, al naturale)
120 g di panna da cucina
30 g di burro
4 cucchiai di farina
uno spicchio d’aglio
mezzo bicchiere di vino bianco secco
un ciuffetto di prezzemolo tritato
sale, pepe

procedimento

Pulire accuratamente i funghi e tagliarli a fettine. In una larga padella, scaldare il burro con l’aglio pelato; quando inizia a sfrigolare, tuffarvi i funghi e farli rosolare a fuoco medio. Infarinare le fettine di pollo, scostare delicatamente i funghi, e adagiarle nella padella, muovendola di tanto in tanto affinchè le fettine non si attacchino al fondo. Rimuovere l’aglio.

Far dorare le fettine, attendendo che evapori l’eventuale acqua rilasciata dai funghi, quindi girarle e far dorare l’altro lato. Quando il fondo della padella risulterà asciutto versare il vino, regolare di sale e pepe e far sfumare.

Incorporare quindi la panna, muovendo le fettine e rimescolando bene i funghi, in modo da ottenere un condimento omogeneo, quindi fare addensare un poco. Spegnere il fuoco, cospargere con il prezzemolo tritato e servire.

•••••

Scaloppine ai funghi e panna

Se ti è piaciuta questa ricetta e vuoi rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della Lifferia,
seguimi sulla pagina Facebook e diventa fan! :-)
Lifferia è anche su TwitterGoogle+ e Pinterest!

Torna alla HOME PAGE oppure naviga tra le RICETTE
…e non dimenticare di iscriverti alla NEWSLETTER GRATUITA di Lifferia.

4 Commenti su Scaloppine ai funghi e panna cremose

    • Ciao Marina, sì, si può, forse richiederanno qualche minuto in più di cottura, affinché evapori la maggiore quantità d’acqua contenuta nei funghi surgelati.

      A presto,
      Deborah

  1. Un secondo piatto che mette sempre tutti d’accordo :-) Davvero golosissimo, complimenti!!!
    ps: finalmente sono in partenza x le mia agoniate vacanze, quindi sarò assente dal web per un po’ ma non potevo non passare a lasciarti il mio saluto :-) A presto <3<3<3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.