Torta alle pere e cannella

Con tante pere a disposizione, mi è venuto in mente di preparare una torta. Non una delle mie solite torte farcite o i miei dolci al cucchiaio, ma una torta da forno. Pensando all’autunno, pensando ai tramonti che affondano il sole prima ancora dell’ora di cena, pensando alle foglie secche in cortile. Ecco, allora, la torta di pere e cannella.

La torta di pere e cannella è un dolce molto semplice, non serve nemmeno separare i tuorli dagli albumi, si fa tutto in una unica ciotola. Si tratta di una torta morbidissima, con la giusta umidità all’interno, che garantisce che ogni boccone si sciolga in bocca.

Volevo, poi, dare un tocco originale a questa torta di pere e cannella, per non fare la “solita” raggiera di fettine di pera, che è carina, certo… ma avendo un po’ di tempo a disposizione, ho voluto dargli un look diverso, un po’ autunnale, ricoprendo la superficie con delle chips di pere, a mimare le foglie degli alberi in questo periodo.

Preparare le chips di pere non è affatto difficile, tuttavia vi terrà impegnato il forno per un po’: se non avete tempo, vi consiglio di fare comunque la torta di pere e cannella, magari optando per una decorazione più classica, come, appunto le fettine di pere a raggiera oppure distribuendo semplicemente il caramello in superficie: risulterà lucida e accattivante.

Certo è che la torta di pere e cannella è un dolce meraviglioso: è un piacere svegliarsi al mattino e fare colazione con una fetta di questo dolce, ma è ottimo anche per merenda o per una pausa dolce, con il suo gusto ricco e la sua consistenza soffice.

Torta alle pere e cannella

•••••

torta di pere e cannella

ingredienti | tortiera ø 20 cm

130 g di zucchero
115 g di farina 00
90 g di burro
6 pere
3 uova
2 cucchiai di caramello (si può comprare già pronto, oppure farlo con questa ricetta)
2 cucchiaini di bicarbonato di sodio
cannella in polvere
il succo di mezzo limone
un pizzico di sale

procedimento

Preparare le chips di pere: lavare accuratamente 3 pere, quindi tagliarle a fettine sottili con un coltello affilato, quindi trasferirle su una griglia oppure su una leccarda foderata con carta da forno. Cuocere in forno elettrico ventilato preriscaldato a 100°C per circa 2 ore, o comunque fino a che non avranno assunto una consistenza croccante e risulteranno asciutte.

Pelare le pere rimanenti, privandole del picciolo e del torsolo centrale, quindi tagliarle a fettine sottili e radunarle in una ciotola: irrorare con il succo di limone e mettere da parte.

Nella ciotola della planetaria (o in una terrina), montare bene le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso. Incorporare la farina, il sale e il bicarbonato setacciati, quindi aggiungere il burro fuso e intiepidito, lavorando l’impasto fino a che non risulterà omogeneo. Unire mezzo cucchiaino di cannella e le fettine di pera messe da parte, quindi distribuirle bene mescolando delicatamente il composto.

Ungere una tortiera a cerchio apribile e versarvi il composto, quindi cuocere in forno elettrico ventilato preriscaldato a 160°C per circa 70 minuti, o comunque fino a cottura completa del dolce da verificare con la prova stecchino.

Lasciare intiepidire in forno spento con la porta socchiusa per circa 15 minuti, quindi sfornare e far raffreddare prima di sformare.

Sistemare la torta di pere e cannella in un piatto da portata. Distribuire sulla superficie il caramello, quindi “incollarvi” le chips di pera decorando a piacere.

•••••

Torta alle pere e cannella

Se ti è piaciuta questa ricetta e vuoi rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della Lifferia,
seguimi sulla pagina Facebook e diventa fan! :-)
Lifferia è anche su TwitterGoogle+ e Pinterest!

Torna alla HOME PAGE oppure naviga tra le RICETTE
…e non dimenticare di iscriverti alla NEWSLETTER GRATUITA di Lifferia.

 

8 Commenti su Torta di pere e cannella… con chips di pere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.