Pasta con pomodori secchi

Cresciuta nella zona d’origine del celebre Parmigiano Reggiano, mai e poi mai avrei pensato di mettere il pangrattato nella pasta. Eppure in molte zone d’Italia, ci sono ricette che ne prevedono l’uso; pare infatti che il pangrattato fosse il “formaggio dei poveri”. Io l’ho provato per la prima volta nella pasta alla carrettiera, un piatto dalle molteplici varianti e interpretazioni, che io ho provato seguendo un mio vecchissimo ricettario. Visto l’ottimo risultato, oggi vi presento un primo diverso, con lo stesso filo conduttore: la pasta con pomodori secchi e pangrattato dorato.

Si tratta di un piatto gustoso, poichè sfrutta l’intensità di sapore dei pomodori secchi e dei capperi, e viene completato dal pangrattato, fatto tostare a parte, che dona quella consistenza quasi “croccantina”.

Saporita al punto giusto, la pasta con pomodori secchi e pangrattato dorato è anche ultra rapida: nel tempo di cottura della pasta si prepara il condimento e in un baleno il pranzo è servito!

Pasta con pomodori secchi

•••••

pasta con pomodori secchi e pangrattato dorato

ingredienti

180 g di pasta di grano duro (io ho usato gli spaghetti)
150 g di pomodori secchi (sott’olio)
15 capperi
4 cucchiai di pangrattato
uno spicchio d’aglio
olio extravergine d’oliva
sale

procedimento

In una pentola, portare ad ebollizione abbondante acqua salata e, quando bolle, lessarvi la pasta.

Nel frattempo, pelare l’aglio e schiacciarlo senza spaccarlo. In un saltapasta, scaldare quattro cucchiai d’olio con l’aglio e, quando comincia a sfrigolare, unire i pomodori secchi e i capperi. Fare insaporire qualche minuto, quindi rimuovere l’aglio e trasferire i pomodori secchi e i capperi in un piatto. Gettare quindi nella padella il pangrattato, tostandolo alcuni minuti, fino a conseguire un colore dorato, rigirandolo spesso.

Quando la pasta sarà cotta, trasferirla nel saltapasta insieme al pangrattato e unire i pomodori e i capperi. Saltare pochi minuti per distribuire bene il condimento e servire la pasta con pomodori secchi e pangrattato dorato, decorando eventualmente con qualche fogliolina di basilico.

•••••

Pasta con pomodori secchi

Se ti è piaciuta questa ricetta e vuoi rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della Lifferia, seguimi sulla pagina Facebook e diventa fan! :-)
Lifferia è anche su TwitterGoogle+Pinterest e Instagram!

Torna alla HOME PAGE oppure naviga tra le RICETTE
…e non dimenticare di iscriverti alla NEWSLETTER GRATUITA di Lifferia.

Vuoi dirmi o chiedermi qualcosa? Lascia un COMMENTO o CONTATTAMI! :-)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.