Muffin al cioccolato morbidissimi

Strepitosi! Ecco cosa sono questi muffin! Sì, lo so che di muffin al cioccolato è pieno il web, sono pieni i libri e sono piene le riviste. Forse ne abbiamo anche piene le scatole. Beh, dimenticate tutti gli altri.

Ieri pomeriggio mi sono guardata intorno e mi sono resa conto che in cucina mi sono rimasti solo un po’ di agrumi. Abbiamo finito le banane un po’ di giorni fa e non avevo voglia di usare gli agrumi per preparare un dolce, magari la prossima volta. “Ma sì” mi son detta “preparo qualcosa con il cioccolato”.

Sfogliando uno dei miei libricini, ho trovato una ricettina di “muffin al cioccolato”, nome molto generico. Con lo sguardo annoiato di chi ormai li ha visti tutti, mi son detta che ci avrei messo poco e che se anche fossero diventati asciutti e stopposi, sarebbero stati passabili per la colazione, insieme al caffè latte.

Poi leggo gli ingredienti e strabuzzo gli occhi: 5 uova? Per 12 muffin? Non sarà mica una frittata? Sempre più perplessa. Ma ormai si stava facendo tardi e non avevo voglia di cercare ancora. Mi sono buttata, alla peggio li avrei sbriciolati per ricavarne dei cake pops.

Santo cielo! Quando li ho assaggiati ho ringraziato la mia pigrizia, che mi ha impedito di dirottare su un’altra ricetta. Sono morbidissimi (e lo sono anche il giorno dopo), quasi “cremosi” – passatemi il termine – e quella copertura decorativa di cioccolato, oltre ad essere terribilmente graziosa nella sua semplicità, regala una gradevole “crocchettìo” al morso.

Sono semplicemente stupendi ed anche se so che se ne può più di muffin al cioccolato, per questi vale la pena di correre in cucina a tritare il cioccolato!

Muffin al cioccolato morbidissimi

•••••

muffin al cioccolato morbidissimi

ingredienti

160 g di farina
150 g di burro
160 g di zucchero
135 g di cioccolato fondente
50 g di cioccolato bianco
5 uova
1 cucchiaino di lievito per dolci
un pizzico di sale
aroma di vaniglia

procedimento

Ridurre a pezzi 85 g di cioccolato fondente e scioglierlo, insieme al burro, a bagnomaria oppure con il forno a microonde, e mescolare accuratamente fino ad ottenere un fluido liscio e omogeneo.

In una terrina, sbattere le uova con lo zucchero, la vaniglia ed un pizzico di sale, fino ad ottenere un composto cremoso. Unire la farina ed il lievito fino a completo incorporamento, quindi aggiungere, sempre mescolando, il cioccolato precedentemente fuso.

Disporre i pirottini nella teglia da muffin e distribuirvi il composto ottenuto, quindi cuocere in forno ventilato preriscaldato a 180°C per circa 20 minuti. Far riposare i muffin per 10 minuti nella teglia dentro al forno spento con la porta aperta, quindi sfornare e far raffreddare completamente su una griglia.

Far fondere, in due ciotole diverse il cioccolato fondente rimanente (50 g) ed il cioccolato bianco; inserire il cioccolato fondente fuso in una tasca da pasticceria e decorare la superficie dei muffin disegnando delle linee. Quando il cioccolato fondente sarà esaurito, senza sostituire o pulire la tasca, eseguire la stessa operazione con il cioccolato bianco. Far solidificare il cioccolato di copertura e servire.

•••••

Muffin al cioccolato morbidissimi

Se ti è piaciuta questa ricetta e vuoi rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della Lifferia,
seguimi sulla pagina Facebook e diventa fan! :-)
Lifferia è anche su TwitterGoogle+ e Pinterest!

Torna alla HOME PAGE oppure naviga tra le RICETTE
…e non dimenticare di iscriverti alla NEWSLETTER GRATUITA di Lifferia.

Ha realizzato questa ricetta:

Michela di Mollichedizucchero

18 Commenti su Muffin al cioccolato morbidissimi

    • Ah, scusami. :)
      Non arriva via email, è semplicemente un file pdf scaricabile sul proprio pc. Semplicemente ho caricato nei media il pdf ed ho inserito il link nell’articolo, non ho usato nessun plugin. ;)

      • Hem…mi potresti spiegare i passaggo che fai ? Come fai a caricare il pdf ? Scusami ma sono nuova e non so usare molto bene le funzionalità dei blog :-(..il mio è le delizie di erika

        • Dal menù clicchi su Media > Aggiungi nuovo e carichi il tuo file. Quando il caricamento è terminato, apri il file nella Libreria media e prelevi la URL del file (la copi).
          All’interno dell’articolo, selezioni il testo che vuoi rendere cliccabile e premi il pulsante Inserisci/modifica link ed inserisci la URL del file copiata prima nella sezione Inserisci la URL di destinazione.

          Molto più facile a farsi che a dirsi. ;)

  1. ciao
    potrei chiederti quale plug in hai istallato per fare in modo che il lettore possa autoinivarsi la tua ricetta x email? Grazie
    Erika

    • Erika, a cosa ti riferisci? Alla possibilità di ricevere notifiche email a seguito del commento? Se è così, si chiama “Subscribe to Comments Reloaded”. :)

      Ti riferivi a questo?

    • Grazie Clara!
      Credevo fosse una ricetta “ripiego” tanto per fare qualcosa di dolce, è invece sono stati una grande soddisfazione. :D

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.