cannelloni dolci con ricotta, cioccolato e Nutella

Oggi vi racconto dei dolcetti simpaticissimi: i cannelloni dolci con ricotta, cioccolato e Nutella, sfiziosi rotolini dal ripieno cremoso.

Qualche giorno fa vi avevo parlato delle crepes al cacao, una ricetta molto semplice e veloce: bastano infatti pochi ingredienti per una merenda o un dessert, da preparare in padella in poco tempo. Si possono farcire con confetture o creme e possono essere gustate subito assecondando pienamente i propri gusti.

Avevo in mente, però, di utilizzare le crepes al cacao per realizzare un dolcetto sfizioso, su misura per quel goloso del Socio Liffo, che non perde occasione per aggredire senza pietà qualsiasi cosa abbia un alto contenuto di cioccolato. Volevo quindi realizzare dolcetti di golosità estrema, senza compromessi. E così, mi sono ispirata ai cannelloni, realizzando tanti rotolini e pensando ad un ripieno che toccasse tutti i gusti amati dal Socio.

I cannelloni dolci con ricotta, cioccolato e Nutella sono stati un gran successo e i veri golosi non dovrebbero lasciarseli sfuggire. A dispetto delle apparenze, non sono esageratamente dolci: il sapore del cioccolato è prevalente, accompagnato dalla crema di nocciole, ma la ricotta dona equilibrio e consistenze cremose, rendendo il dolce davvero irresistibile.

Infine, i cannelloni dolci possono essere preparati in anticipo: una bella idea da portare in tavola quando si hanno ospiti a cena, perchè la rapidità di realizzazione vi permetterà di prepararne in quantità, senza fatica, anche per grandi tavolate.

Segnatevi la ricetta, i cannelloni dolci potrebbero essere il vostro prossimo dessert! ;-)

cannelloni dolci con ricotta, cioccolato e Nutella

•••••

cannelloni dolci con ricotta, cioccolato e nutella

ingredienti | 6 porzioni

per le crepes al cacao
250 ml di latte
95 g di farina 00
2 uova
un cucchiaio colmo di cacao amaro
un cucchiaio raso di zucchero
un pizzico di sale
poco burro per la padella

per la farcitura
250 g di ricotta
130 g di cioccolato fondente
6 cucchiai rasi di crema di nocciole (di qualsiasi marchio, oppure fatta in casa)
un cucchiaio di zucchero

per la finitura
100 g di cioccolato fondente

procedimento

Preparare le crepes. In una ciotola, sbattere le uova con il sale e lo zucchero, quindi unire la farina ed il cacao ed amalgamare con una frusta fino ad ottenere un composto denso ed omogeneo. Incorporare gradualmente il latte, ottenendo così una pastella liscia e priva di grumi. Far riposare 20 minuti.

In una padella, scaldare un fiocchetto di burro, quindi versare un mestolino di pastella e, inclinando la padella, ricoprirne il fondo con uno strato sottile. Far cuocere qualche minuto, fino a che la parte inferiore non sarà rappresa, quindi girare e portare a leggera doratura. Adagiare la crepe su un piatto, coprire subito con un foglio di alluminio e proseguire fino ad esaurimento degli ingredienti. Al termine, far raffreddare le crepes ben chiuse con l’alluminio, affinchè si mantengano morbide.

Nel frattempo, preparare il ripieno. In una ciotola, lavorare a crema la ricotta con lo zucchero. Tritare a coltello il cioccolato fondente, quindi unirlo alla ricotta e mescolare bene. Trasferire il composto in una tasca da pasticceria con bocchetta da 15-20 mm, e riporre in frigo fino a che le crepes non saranno raffreddate.

Procedere quindi con la farcitura. Su ciascuna crepe, stendere un cucchiaio raso di crema di nocciole, spalmandola delicatamente per non rompere la crepe; se la crema di nocciole è troppo fredda – e quindi densa – scaldarla qualche secondo in forno a microonde o a bagnomaria.

Tagliare in due la crepe, e su ciascuna metà disporre una striscia di crema di ricotta; avvolgere i due lembi sulla crema, formando così una sorta di cannellone, trasferire su un vassoio da portata e proseguire fino ad esaurimento degli ingredienti.

Tritare grossolanamente il cioccolato per la finitura e farlo fondere in forno a microonde o a bagnomaria. Trasferire il cioccolato fuso in una tasca da pasticceria con bocchetta a siringa da 2 mm, oppure in una tasca usa e getta, praticando un’apertura piccola. Decorare la superficie dei cannelloni dolci con il cioccolato fuso.

Trasferire in frigorifero per circa un quarto d’ora, per far rapprendere il cioccolato, quindi servire oppure coprire con pellicola trasparente e conservare in frigorifero fino al momento del servizio.

•••••

cannelloni dolci con ricotta, cioccolato e Nutella

Se ti è piaciuta questa ricetta e vuoi rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della Lifferia, seguimi sulla pagina Facebook e diventa fan! :-)
Lifferia è anche su TwitterGoogle+Pinterest e Instagram!

Torna alla HOME PAGE oppure naviga tra le RICETTE
…e non dimenticare di iscriverti alla NEWSLETTER GRATUITA di Lifferia.

Vuoi dirmi o chiedermi qualcosa? Lascia un COMMENTO o CONTATTAMI! :-)

4 Commenti su Cannelloni dolci con ricotta, cioccolato e Nutella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.