Frittelle di merluzzo

Oggi è il giorno giusto per raccontarvi un finger food facile e veloce da preparare: le frittelle di merluzzo. Non so se capita anche a voi, ma mi succede, qualche volta, di aver voglia di qualcosa di sfizioso, da gustare chiacchierando, un morso alla volta, in buona compagnia. Del resto, questo è uno dei motivi per cui adoro le polpette (al punto da dedicare a loro il polpettario).

Le frittelle di merluzzo sono piccoli bocconcini morbidi e saporiti: si possono realizzare in fretta con un robot da cucina, oppure anche a mano in una ciotola. Gli ingredienti sono pochi e semplicissimi ed il pesce può essere fresco o surgelato.

Si tratta quindi di un piatto estremamente flessibile, che trova la sua collocazione migliore come antipasto in una cena a base di pesce, oppure come secondo piatto, da sfoderare anche quando il tempo stringe. Fate solo attenzione a non lasciarle incustodite: potrebbero finire prima che possiate assaggiarle!

Frittelle di merluzzo

•••••

frittelle di merluzzo

ingredienti | 2 persone

180 g di merluzzo fresco
50 ml di latte
mezza cipolla
uno spicchio d’aglio
2 cucchiai di prezzemolo tritato
2 cucchiai di farina 00
un cucchiaino colmo di bicarbonato
mezzo cucchiaino scarso di sale
un pizzico di paprika forte
pepe

olio di semi per friggere

procedimento

Se si usa il pesce surgelato, farlo scongelare preventivamente.

Nel boccale del robot, riporre l’aglio passato allo spremiaglio. Unire il merluzzo a pezzi, la cipolla, il prezzemolo tritato finemente, la farina, il bicarbonato, il sale, la paprika ed una macinata di pepe. Tritare il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo, quindi incorporare gradualmente il latte, fino ad ottenere una crema densa.

In una padella, scaldare abbondante olio e, quando è ben caldo, raccogliere una noce di composto con un cucchiaio e tuffarla nell’olio bollente con l’aiuto di un altro cucchiaio. Girare le frittelle di merluzzo in modo da uniformare la cottura e, quando saranno cotte, prelevarle dall’olio e trasferire su carta assorbente o su una griglia per disperdere l’olio in eccesso.

Proseguire fino ad esaurimento degli ingredienti e servire calde o tiepide.

•••••

Frittelle di merluzzo

Se ti è piaciuta questa ricetta e vuoi rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della Lifferia, seguimi sulla pagina Facebook e diventa fan! :-)
Lifferia è anche su TwitterGoogle+Pinterest e Instagram!

Torna alla HOME PAGE oppure naviga tra le RICETTE
…e non dimenticare di iscriverti alla NEWSLETTER GRATUITA di Lifferia.

Vuoi dirmi o chiedermi qualcosa? Lascia un COMMENTO o CONTATTAMI! :-)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.