Crea sito

Zucchine a scapece

L’estate è bella perché posso fare le zucchine a scapece , appena mi ritrovo le prime zucchine con i fiori sono portata alla naturale conseguenza di preparare due o tre dei piatti che più amiamo al sud.
Infatti oltre alle zucchine a scapece , preparo spesso fiori di zucca in pastella oppure i sciurilli di pasta cresciuta .
Sicuramente esistono ricette diverse  per preparare le zucchine a scapece, che é una ricetta tradizionale ma anche io la preparo a modo mio, che ho l’abitudine di far asciugare le zucchine tagliate a rondelle su un canovaccio pulito prima di friggerle, e questo piccolo particolare mi assicura delle rondelle di zucchine separate tra loro e meravigliosamente e asciutte.
Sandra

zucchine a scapece
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura4 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 kgzucchine (io preferisco sempre il tipo lungo e chiaro )
  • 1 spicchioaglio
  • 1 lolio extravergine d’oliva (oppure di arachidi)
  • q.b.aceto di vino bianco (oppure balsamico)
  • q.b.sale
  • q.b.menta (fresca (opzionale) oppure basilico)

Preparazione della ricetta delle zucchine a scapece

  1. Lavate ed eliminate la cima delle zucchine, tagliatele a rondelle sottili, non più di tre millimetri.

    Io ho l’abitudine di far asciugare leggermente le rondelle di zucchine, se c’è il sole le metto ben distese e separate tra loro su un canovaccio pulito e le lascio un’oretta all’aria prima di friggerle, risultano più croccanti e asciutte. Potete saltare questo passaggio se preferite e friggerle subito.

  2. Mettete in una padella con abbondante olio di oliva o di semi di arachidi e fatelo raggiungere la giusta temperatura, mettete dentro uno spicchio di aglio, lasciatelo imbiondire e toglietelo prima di iniziare ad immergere le zucchine.

  3. Friggete le zucchine poche per volta.

    Quando avranno preso un colore più o meno uniforme prelevatele con una schiumarola lasciando cadere l’olio in eccesso e mettetele in una ciotola.

  4. Continuate a friggere le altre zucchine e intanto sulle prime ancora calde spezzettate qualche foglia di menta e un pizzico di sale.

    Aggiungete in ciotola le zucchine man mano che sono pronte e aggiungete ad ogni strato menta e sale.

  5. Quando avrete finito di friggere tutte le zucchine aggiungete un giro scarso di aceto di vino bianco e mescolate. Lasciate raffreddare prima di servire.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.