Crea sito

Salmone marinato

Il salmone marinato è un antipasto stuzzicante ideale da proporre in una scaletta di antipasti per avviare un pranzo  o cena a base di pesce, si prepara con salmone fresco, preferibilmente il filetto, e si ottiene lasciandolo macerare per 36/48 ore immerso in una soluzione generalmente composta da aceto e sale oppure limone.

Preparatelo per qualsiasi occasione, nella stagione estiva perché si preferiscono alimenti freddi magari evitando di dover stare ai fornelli, a Natale perché è un antipasto di prima categoria nei menù di pesce, potreste preparare anche qualche spiedino di mazzancolle e zucchine .

Il salmone è un alimento ricco di Omega 3, acidi grassi utili al nostro organismo.

Cosa importante e assolutamente da non trascurare è assicurarsi che il pesce crudo sia stato abbattuto in apposito abbattitore a -20° per almeno 24 ore, in modo da assicurarsi che il pesce sia sano e privo di pericoli per la salute come ad esempio l’Escherichia coli.

Sandra

Salmone marinato

Ingredienti per la marinatura del salmone

  • 1 filetto di salmone fresco (abbattuto a -20° per almeno 24 ore)
  • 1/2 litro circa di aceto di vino bianco
  • 1 limone
  • sale

Per condire il salmone marinato potete scegliere se aggiungere:

  • prezzemolo oppure rametti di aneto
  • bacche di ginepro oppure pepe rosa in grani
  •  olio extravergine di oliva di buona qualita’

Preparazione

Pulite e sfilettate il pezzo di salmone a fette sottili.

In una vaschetta o una pirofila  disponete uno strato di filetti di salmone, cospargete con un pochino di sale e irrorate abbondantemente di aceto, ricoprite il primo strato con altri filetti e ripetete l’operazione fino a terminare il salmone.

Spremete il succo di un limone e se necessario aggiungete ancora aceto fino a vedere completamente immerso tutto il pesce.

Coprite con pellicola e lasciatelo in frigo per almeno 36/48 ore. Il salmone dovrà schiarirsi visibilmente, diventare più sodo e compatto.

Scolate il salmone e asciugatelo con un panno pulito, completate con quello che preferite, pepe rosa in grani oppure semplicemente prezzemolo tritato, non deve mancare una generoso filo di olio extravergine di oliva di buona qualità.

Preparatelo ne vale davvero la pena, è buono, stuzzicante saporito!