Crea sito

Rotolo Red Velvet al Cocco

Un ROTOLO RED VELVET AL COCCO me lo sono immaginato spesso e volentieri, da quando ho iniziato a scrivere le mie ricette. In questo periodo il tempo si è nuovamente dilatato, ed io ne sto approfittando per mettere la spunta ✔ a tantissime cose sulla lista dei miei ” appena ho un po’ di tempo lo devo fare….”.

Se lo avessi fatto a Febbraio, lo avrei vestito a tema ovviamente e sarebbero spuntati cuoricini in ogni angolo della foto, ma visto che il Natale è oramai vicino, è diventato un TRONCHETTO NATALIZIO RED VELVET con tanto di bottoncini della giacca di Babbo Natale sopra! Vi piace?

Oltre che molto carino vi assicuro che è davvero delizioso, la crema frosting al cocco è fantastica e poi è compatta quanto basta a rendere delle fette perfette al taglio, la pasta biscotto è morbida e umida, piacevole al palato e rende davvero vellutato questo tronchetto appunto, “RED VELVET”, che finalmente atterra sul mio blog.

Se volete dare uno sguardo ad un altro dolcetto molto natalizio vi consiglio la FLUFFOSA AL CACAO e CANNELLA, oppure non perdete le foto ed il tutorial passo passo per fare la CASETTA DI PAN DI ZENZERO.

Sandra

Rotolo Red Velvet al Cocco

Ingredienti per la pasta biscotto red velvet

(se avete bisogno di una teglia rettangolare come la mia potete acquistarla cliccando qui)

  • 5 uova a temperatura ambiente
  • 100 g di farina 0
  • 7-8 g di cacao
  • 120 g di zucchero
  • 7-8 ml circa di colorante rosso di buona qualità , (la quantità di colore dipende molto dalla marca e dalla tipologia, io in gel rosso cherry della Decora ma va bene anche Wilton)
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 cucchiaino di lievito in polvere per dolci
  • 1 pz di sale

Per la crema al cocco e formaggio

  • 200 ml di panna da montare per dolci
  • 200 g di formaggio spalmabile tipo philadelphia
  • 80 g di zucchero a velo
  • 100 g di cocco grattugiato

*Se non amate il cocco trovate una nota in fondo alla ricetta per fare una semplice crema al mascarpone

Per le palline al cocco (opzionali)

  • 50 g di philadelphia
  • 20 g di zucchero a velo
  • 25-30 g di cocco grattugiato + quello che serve per la “panatura”

Come preparare il rotolo red velvet al cocco

Montate i tuorli delle uova con lo zucchero e la vanillina per una decina di minuti, devono risultare gonfie e spumose, aggiungete il colorante rosso qualche goccia alla volta fino ad ottenere una buona intensità, potrebbe risultare sempre un po’ salmonato per via del giallo delle uova, ma questo effetto scomparirà quando aggiungerete il cacao in seguito.

In una ciotola a parte montate anche gli albumi a neve ben ferma, mettete dentro anche il pizzico di sale.

Mischiate insieme farina, lievito e cacao e teneteli pronti con un setaccio.

Preriscaldate il forno a 180° statico e preparate una teglia 30×40 con un foglio di carta forno bagnato e strizzato sopra.

Con una spatola per dolci (marisa) incorporate un po’ per volta gli albumi ai tuorli mescolando dal basso verso l’alto senza smontare il composto.

Quando ben omogeneo setacciate un po’ per volta le polveri mischiate insieme e sempre mescolando dal basso verso l’alto introducetele nelle uova, piano piano senza fretta per non formare grumi, ora con l’aggiunta del cacao vedrete il color corallo dell’impasto trasformarsi in rosso.

Versate l’impasto nella teglia rivestita di carta forno e con la spatola livellatela bene in modo uniforme in tutti gli angoli.

Cuocete per 10 minuti esatti, non deve asciugarsi troppo altrimenti perde elasticità.

Appena cotta tiratela fuori e stendete un nuovo foglio di carta forno sulla superficie, ribaltatela magari utilizzando un’altra teglia appoggiata sopra e tirate via con delicatezza il foglio che avete utilizzato per la cottura, con l’aiuto della carta forno stesa sotto invece, arrotolate la base di pasta biscotto partendo dal lato più corto con tutta la carta e lasciatela raffreddare così avvolta.

Nel frattempo preparate la farcitura al cocco del rotolo red velvet

Montate la panna a neve ben ferma e aggiungete il formaggio spalmabile e lo zucchero a velo, amalgamate bene e unite il cocco grattugiato.

Appena si raffredda il rotolo apritelo dolcemente, lasciate la carta forno sotto e se l’ultima parte di pasta biscotto resta particolarmente arricciata lasciatela così senza forzare, infilerete la crema nella piega con una spatola e sarà ancora più semplice iniziare a chiudere il rotolo.

Spalmate la crema su tutta la superficie in maniera uniforme, chiudete il rotolo partendo dalla parte già piegata e chiudete ben stretto senza fare troppa pressione e aiutandovi con la carta forno.

Lasciatelo così in frigorifero fino al momento di servire.

Intanto se volete preparare le palline al cocco fatelo adesso, sono dei tartufini dolci al formaggio che abbelliranno il dolce facendolo somigliare alla giacca di babbo natale 🤗

In una ciotola mischiate gli ingredienti indicati con una spatolina, formate le palline con le mani e ripassatele nel cocco grattugiato, conservatele in frigo fino al memento di servirle sul dolce.

Quando dovrete servire il dolce srotolatelo definitivamente dalla carta e ritagliate i due lati per far risaltare il giro di chiocciola rosso che contrasta con la crema bianca, sistemate le palline in cima al rotolo e cospargete con una nevicata di cocco grattugiato.

*Per chi non ama il cocco ecco la ricetta per la crema al mascarpone:

170 gr di mascarpone
60 gr di zucchero a velo
135 gr di panna da montare (usate panna a lunga conservazione perché viene più soda, se usate una panna tipo hoplà che è  già zuccherata mettete 30 g di zucchero a velo in meno )
Montate bene la panna e la tenete da parte, montate insieme zucchero e mascarpone  e poi unite la panna montata al mascarpone  ma poco per volta e fatelo a mano con una spatola, mescolando dal basso  verso l’alto.

“link sponsorizzati inseriti in pagina”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.