Come colorare le uova con i coloranti alimentari

Vediamo insieme come colorare le uova con i coloranti alimentari per arricchire di colore la tavola di Pasqua ed il cestino da pic-nic della Pasquetta.
Se anche voi come me, avete idea di trascorrere una giornata all’aria aperta con i bambini, e magari organizzare la oramai classica CACCIA ALLE UOVA per i più piccoli, tra le varie ricette che potrei proporvi, sicuramente la migliore è l’idea di divertirvi a fare delle UOVA SODA COLORATE con i bambini, utilizzando magari i colori in gel che abbiamo in frigo per colorare i nostri impasti in cucina!
A casa mia è una tradizione che si pratica da molti anni, mia madre le preparava per noi con appositi coloranti che si faceva portare dalla Germania, paese in cui abbiamo vissuto fino al 1984, per cui, quando siamo arrivati in Italia, il fatto di colorare le uova sode, era una novità che praticamente conoscevamo noi.
Era bellissimo passare del tempo con mamma, lei preparava le ciotoline con i colori, ed a noi dava dei cucchiai ed avevamo il compito di rigirare le uova di tanto in tanto per vedere a che punto era giunta la colorazione delle uova sode.
Fatele queste cose con i bambini, che si tratti di uova sode colorate, Scarcelle di Pasqua o pasta all’uovo fatta in casa, porteranno nel cuore questi ricordi per sempre!

Sandra

come colorare le uova con i coloranti alimentari
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di riposo10 Minuti
  • Tempo di cottura9 Minuti
  • PorzioniQuante ne volete
  • Metodo di cotturaBollitura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • uova (preferibilmente bianche)
  • coloranti alimentari
  • aceto
  • acqua

Come colorare le uova con i coloranti alimentari

  1. Una volta cotte le uova secondo il grado di vostro gradimento, sode, barzotte o alla coque…(vedi qui come fare)...

  2. Predisponete 6 ciotoline (di più se avete a disposizione più uova e più colori) con dell’ acqua tiepida all’interno.

    L’acqua deve essere sufficiente a coprire tutte le uova che andrete ad inserire successivamente, state attenti a non metterne troppa, perché il volume aumenterà e potrebbe straripare tutta l’acqua colorata dalla ciotola.

  3. Se non dovete colorare molte uova e volete farne una sola per colore, basta anche un semplice bicchiere da tavola con la quantità di acqua sufficiente in cui immergere l’uovo, proprio come potete vedere nel video e nelle foto.

    Aggiungete in ogni ciotolina o bicchiere il colorante a piccole dosi, fino a raggiungere la densità desiderata, unite 1 cucchiaio di aceto bianco in ogni ciotolina e immergete l’uovo per il tempo necessario ad assorbire il colore.

  4. Solitamente una decina di minuti possono bastare ma se volete una colorazione più intensa prolungate l’immersione quanto necessario, controllate di tanto in tanto a che livello di assorbimento del colore è giunto ogni uovo.

    Una volta terminata l’operazione prelevate le uova con dei guanti o delle pinze per non restare macchiati, fate asciugare le uova sistemandole nello stesso cartoncino in cui le avete acquistate, quando saranno asciutte potete ripassarle con un foglio di carta casa bagnato di una goccia di olio evo per renderle più lucide ed avere i colori più accesi.

  5. come colorare le uova con i coloranti alimentari

    BUONA PASQUA A TUTTI

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!